Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI – A Wengen c’è un focolaio di casi di Covid-19, pare causato dall’arrivo dei turisti britannici, che mette a rischio lo svolgimento della Coppa del mondo maschile di sci in programma da martedì a domenica prossima. La federazione internazionale di sci (Fis) attende indicazioni dalle autorità di Berna prima di prendere la decisione definitiva che comunque dovrà essere presa entro la giornata odierna quando il Circo Bianco lascerà Adelboden.

L’aumento esponenziale dei casi di Covid-19 a Wengen, come sostiene la Fis, è stato causato dalla presenza di molti turisti britannici nella rinomata località della regione dell’Oberland bernese durante le vacanze di Natale. Se le gare sul Lauberhorn saranno confermate, atleti, staff e i pochi addetti ai lavori non soggiorneranno a Wengen ma nelle vicine località di Interlaken e Grindelwald.

Come ha detto il responsabile della Coppa del mondo maschile, l’italiano Markus Waldner, “perdere Wengen farebbe male a tutti ma la salute degli atleti non deve essere a rischio e dobbiamo tutelare l’appuntamento clou della stagione, il Mondiale di Cortina”. 

Flag Counter