Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI – Stéphanie Frappart è l’arbitro che dirigerà Juventus-Dinamo Kiev, in programma il 2 dicembre, per la Champions League. E’ la prima volta che ad una donna viene assegnata la direzione di gara nell’ambito della più importante competizione per club in Europa.

Nata a Herblay, un comune francese di 26.272 abitanti situato nel dipartimento della Val-d’Oise nella regione dell’Île-de-France a una ventina di cilometri da Parigi, Stéphanie Frappart è stata la prima donna ad arbitrare una partita di calcio maschile della Ligue 2 (la serie B francese) tra Niort e Brest nel 2014.  Il fischietto rosa è poi tornato ad arbitrare partite di calcio femminile partecipando al Mondiale 2015, alle Olimpiadi 2016 (Canada – Australia e Brasile – Sudafrica ) e all’Europeo 2017. Nel 2018 ha diretto la finale del Mondiale femminile Under-20 tra Spagna e Giappone.   

Il 28 aprile 2019 di nuovo protagonista nel calcio maschile dove è stata chiamata ad arbitrare Amiens-Strasburgo della Ligue 1 maschile, primo fischietto rosa nella massima serie francese. Quindi ai campionati mondiali femminili del 2019 ha arbitrato quattro partite, tra cui la finale tra Stati Uniti e Paesi bassi, vinta dalla nazionale Usa per 2-0. Il 14 agosto 2019 di nuovo è stato il primo arbitro donna a dirigere una finale di Supercoppa europea di calcio maschile, direttore di gara del derby inglese tra Liverpool e Chelsea alla Vodafone Arena di Beşiktaş. 

Un anno dopo la direttrice di gara francese ha fatto il suo esordio nei gironi di Uefa Europa League maschile: è stata designata per una gara della prima giornata tra gli inglesi del Leicester City e gli ucraini dello Zorya il 22 ottobre 2020. Il preludio alla designazione di oggi che la renderà prima donna ad arbitrare una partita di Champions League maschile, quella tra Juventus e Dynamo Kiev in programma a Torino mercoledì 2 dicembre, alle 20.45.

Flag Counter