Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI – Secondo pareggio di fila per l’Italia di Roberto Mancini in Nations League. Dopo lo 0-0 maturato nella trasferta in Polonia è arrivato l’1-1 casalingo, a Bergamo, contro l’Olanda. Al gol al 16 minuto di Pellegrini, su pregevole assist di Barella, ha risposto Van de Beek, dieci minuti dopo, lesto a battere Donnarumma con un tiro sotto la traversa dopo un rimpallo e una grande confusione in area azzurra.

Quella tra azzurri e orange è stata una gara complicata, fisica, ricca di occasioni. Già nel primo tempo con il possibile raddoppio mancato da Luuk de Jong e il ritorno degli azzurri che hanno sfiorato il 2-1 con Spinazzola, D’Ambrosio e Bonucci. Un incontro a viso aperto anche nel secondo tempo con i due portieri protagonisti nel respingere le occasioni create da ambedue le parti.

La vittoria della Polonia in Bosnia relega l’Italia al secondo posto nel girone, proprio dietro i polacchi, con gli olandesi a seguire e i balcanici a chiudere in ultima posizione. Sara’ ora decisiva per il futuro dell’Italia nella competizione la prossima sfida contro la Polonia, a novembre, a Reggio Emilia. Per Mancini e’ importante restare calmi: “Vinceremo le prossime due e ci qualificheremo”, ha detto a fine match. 

Flag Counter