Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Elia Viviani è stato declassato per una manovra irregolare nella volata con cui si è aggiudicato la terza tappa del Giro d’Italia, Vinci-Orbetello. La vittoria viene così assegnata a Fernando Gaviria, che si era piazzato secondo alle sue spalle. 

Il velocista della Deceuninck-Quick Step aveva regolato allo sprint il colombiano Fernando Gaviria e il tedesco Pascal Ackermann, che si era aggiudicato la volata di ieri. Lo sloveno Primoz Roglic resta in maglia rosa.

Flag Counter