Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Ci sono storie che sono così belle da non sembrare vere. Storie che potrebbero funzionare silo al cinema, quando nel buio della sala si sospende la realtà e ogni cosa diventa possibile. Storie che possono accadere anche in uno stadio pieno di gente, dove nessuno si aspetta il miracolo e il miracolo avviene perché nessuno se lo aspetta. E nel più emozionante dei modi: all'ultimo minuto, con l'ultimo uomo che spinge l'ultima palla in rete.

E' accaduto a benevento, dove la squadra campana ha messo in cassa il primo punto di una stagione da fanalino di coda e lo ha fatto infrangendo i sogni di riscatto di 'Ringhio' Gattuso, al suo esordio sulla panchina del Milan.

Un miracolo che ha un nome: quello del portiere del benevento Alberto Brignoli, autore di un incredibile gol di testa in tuffo al 94esimo minuto regala un incredibile primo punto al Benevento di De Zerbi. Rossoneri in 10 per l'espulsione di Romagnoli al 75'. A Gattuso non bastano i gol di Bonaventura e Kalinic

Flag Counter
Video Games