Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Festa degli innamorati in controtendenza. È questo quello che emerge dai dati raccolti da DBH, la startup nata per rende disponibili a tutti camere e servizi in hotel di lusso solo di giorno. Il 42% delle prenotazioni registrate per San Valentino sono per una persona sola. Un sostanziale aumento rispetto al 2018, quando a prenotare solo per sé nella stessa giornata erano stati meno del 20% dei clienti.

E non dovrebbe sorprendere poi così tanto visto che oggi in Italia i single sono circa 8 milioni. Insomma, gli Italiani preferiscono, anche il 14 febbraio, il vecchio adagio “meglio soli che male accompagnati”. E ci tengono a trattarsi bene: scelgono solo hotel 5 stelle o superior, preferendo quelli con accesso alla spa (27%) o con cocktail (8%). Così, anche se a Bologna si indicono messe e benedizioni per chi non ha ancora trovato l’anima gemella, i single non sembrano affatto disperati.

Sicuramente non si rinuncia alla ricerca dell’anima gemella, ma non prima di essersi dedicati un po’ di tempo per sé. Con DayBreakHotels sono tantissimi gli hotel che mettono a disposizione solo di giorno spa da sogno a prezzi davvero accessibili. Ad esempio il The Hub Hotel di Milano dove l’accesso daybreak a spa, piscina interna e hammam costa solo 27 euro. A Roma tramite l’app è possibile prenotare a 55 euro stanza e centro benessere presso l’ Hotel degli Aranci, delizioso villino inizio ‘900 immerso nel verde. Sempre a Roma bastano 37 euro con DBH per sauna, bagno di vapore e piscina coperta all’A. Roma LifestyleHotel.

 

Flag Counter