Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lui è lo chef più sexy della tv italiana, lei di cucina non ne vuol sentire parlare. Lui ama i riflettori e la popolarità, lei preferisce stare dietro le quinte e organizzare. Lui è uno degli uomini più desiderati dalle casalinghe italiane, lei quella che se l'è accalappiato. Già da un pezzo, in realtà, dato che Carlo Cracco e Rosa Fanti stanno insieme da quasi dieci anni e hanno due figli. Si sono sposati venerdì sera a Milano, a Palazzo Reale, con una cerimonia civile officiata dal sindaco Beppe Sala. E la festa? Ma ovviamente nel locale di Cracco 'Carlo Camilla in segheria', visto che il nuovo ristorante in Galleria non è ancora pronto.

Come si sono conosciuti

La storia di Rosa e Carlo è una storia come tante, scrive Gioia. I due si incontrano a una festa, si osservano e si girano intorno. Poi si scambiano i numeri e si scrivono. Passano due giorni e Cracco si presenta alla sua porta, e da lì in avanti non ce ne sarà più per nessuno. In casa Cracco cucina e fa la spesa solo Carlo, Rosa va in sbattimento anche solo per una pasta in bianco, e piace a tutti anche perché non ne fa mistero e non manca di prendersi in giro sempre.

Chi è Rosa Fanti

Ragazza della porta accanto, bella ma non avvenente, elegante e mai esagerata, consapevole ma non sbruffona, Rosa Fanti è riuscita nel miracolo di far pensare a tutti che è Carlo Cracco tra i due a essere il più fortunato. Originaria di Santarcangelo di Romagna (il paese da cui viene Valerio, il vincitore dell'ultima edizione di Masterchef in cui Cracco è stato giudice) ma milanese d’adozione, non ne vuole sapere di cucina e fornelli. Divisa tra lavoro e viaggi, gestisce alla perfezione il team Cracco. E' di parecchio più giovane di lui (34 anni contro 51) che ha anche un matrimonio alle spalle e due figli avuti da un’altra donna.

Quello strappo che mostra le gambe…

A raccontare le nozze è Repubblica. Celebra il sindaco Beppe Sala, testimone dello sposo Lapo Elkann – suo socio nel ristorante Garage Italia -, mentre Rosa Fanti ha scelto il proprio fratello. All'ingresso di Palazzo Reale, a due passi dal Duomo, un piccolo incidente: una guardia del corpo inavvertitamente calpesta lo strascico dell'abito della sposa, strappandolo (e rivelando così le gambe). Rosa Fanti ha scelto un abito bianco con pailletes e bouquet in tinta, Carlo Cracco un abito scuro con papillon. Ad assistere alle nozze i loro due figli Pietro e Cesare e le figlie di prime nozze di Cracco Sveva e Irene. Tra gli ospiti anche una delle amiche storiche della sposa, la conduttrice tv Camila Raznovich. "E' stata una cerimonia scherzosa e leggera – ha raccontato il sindaco Sala -. Ho sottolineato come Carlo e Rosa siano dei veri protagonisti della Milano di oggi. Carlo – ha concluso – è una persona da conoscere, altrimenti non si percepisce la sua umanità".

Flag Counter
Video Games