Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Ikea lancia una nuova linea di prodotti: Lurving, che in svedese significa "pelo" o "peloso". E il nome la dice lunga sui suoi destinatari: cani e gatti che non sono dei semplici animali ma dei membri a quattro zampe della famiglia. Ma di cosa ha bisogno il nostro amico peloso? Di coperte, ad esempio. O di scatole, divanetti, casette e tunnel. O di nicchie da creare nei cubi della libreria. E poi ancora di una protezione per le gambe del tavolo che consente ai mici di affilarsi le unghie. La collezione, pensata dai designer di Ikea con il contributo dei veterinari, per ora è in vendita negli Stati Uniti, in Canada, in Francia e in Giappone. 

Un progetto in cantiere da anni

L'idea di lanciare una linea per gli animali domestici è nell'agenda di Ikea da molti anni. Nel 2003 mise in commercio una trentina di prodotti. Ora l'offerta si è allargata con altri prodotti "divertenti, funzionali e dal giusto prezzo, per rispondere alle necessità di tutti i giorni", ha spiegato Ulrika Wahlberg, a capo del team del progetto

Materiali superpratici

I materiali sono stati scelti per la loro praticità: le coperte – assicura il colosso svedese – sono lavabili in lavatrice, le ciotole sono a prova di lavastoviglie e i giochi sono creati per durare a lungo. Parola dei designer che hanno provato tutto nelle loro case. 

Ma serve davvero?

Nell'immaginario gli accessori per animali sono legati a una certa leziosità, come cappottini per chihuaha e copertine per jack russel, ma la realtà è che oltre alla tendenza a viziare l'animale di casa, ci sono alcune necessità che le aziende si stanno industriando per soddisfare. E i numeri le giustificano: secondo l'associazione britannica dei produttori di civili per animali, in Europa 70 milioni di famiglie hanno almeno un animale in casa: per il 25% si tratta di gatti e per il 26% cani.  Negli Stati Uniti più di metà delle famiglie possiede un animale e la popolazione complessiva è di 75 milioni di cani e 84 milioni di gatti. Secondo Eurispes, in Italia la spesa media per il mantenimento è di 50 euro al mese, ma un italiano su cinque investe fino a 100 euro al mese e l’1,6 per cento arriva a trecento euro. Ma c’è persino un 1,4 per cento di famiglie che arriva a spendere di più.

Qualche numero

  • Italia
    • 7 milioni di cani
    • 7,5 milioni di gatti
    • 13 milioni di uccellini
    • 2 milioni di roditori
    • 30 milioni di pesci
  • Europa
    • 73 milioni di gatti
    • 63 milioni di cani
    • 5 milioni di pesci
    • 40 milioni di uccelli da voliera
    • 22 milioni di piccoli mammiferi
  • Mondo
    • 220 milioni di gatti
    • 223 milioni di cani
Flag Counter
Video Games