Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Roma, 19 giu. – Ancora in calo, nella stagione
2014-2015, l’aderenza al piano di vaccinazione antinfluenzale
offerta gratuitamente ai gruppi di popolazione considerati a
rischio, in particolare agli anziani. E’ quanto emerge daI I
Report “Prevenzione vaccinale”, pubblicato dall’Osservatorio
Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane, e presentato
stamani al Policlinico Gemelli a Roma, dagli autori Alessandro
Solipaca, segretario scientifico dell’Osservatorio, Maria Luisa
Di Pietro, docente presso l’Istituto di sanita’ pubblica, e
Walter Ricciardi, direttore dell’Osservatorio e commissario
dell’Istituto superiore di sanita’. In particolare, per quanto
riguarda gli anziani (65 anni e oltre), il PNPV (Piano
nazionale per la prevenzione vaccinale, ndr) stabilisce per gli
ultra 65enni il 75% come obiettivo minimo perseguibile e il 95%
come obiettivo ottimale. In Italia l’obiettivo minimo resta
ancora lontano dall’essere raggiunto. Infatti, nella stagione
2013-2014, la copertura vaccinale degli anziani risulta a
livello nazionale pari a 55,4% e, considerando l’arco temporale
2002-2003/2013-2014, si e’ osservata addirittura una
diminuzione dell’8,1%. Nella stagione 2014-2015 la copertura
vaccinale negli ultra 65enni risulta pari al 49%, registrando
quindi una ulteriore riduzione. (AGI)
Rmt/Pgi
.

Flag Counter