Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Il braccio destro di Salvini, Giancarlo Giorgetti, non vede all'orizzonte una crisi di governo sul caso migranti ma ribadisce il malumore della Lega. "Non penso che il governo sia a rischio e non penso neanche che si possa considerare risolta la vicenda. Non vorrei, come giustamente ha ribadito più volte Salvini, che questo cedimento a chi traffica esseri umani possa aprire la strada a molte altre vittime del Mediterraneo", ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio commentando la notizia dell'accordo con la Ue sulla vicenda dei 49 migranti bordo delle navi ong Sea Watch e Sea Eye.

Flag Counter