Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Enna, 15 giu. – Il Pd perde il Comune di Enna dove lo storico leader locale Mirello Crisafulli viene battuto da Maurizio Dipietro, in passato espulso dal Pd e ora candidato da un raggruppamento civico di centrodestra. A lui va il 51,9% dei suffragi, pari a 7.425 voti, mentre Crisafulli si ferma al 47,9% con 6.885 voti. Manca l’ufficialita’ perche’ si ricontano i voti in una sezione, ma il risultato non puo’ sostanzilamente mutatare: Dipietro e’ il nuovo sindaco di Enna. Crisafulli, che e’ segretario provinciale del Pd ennese, si era candidato senza il simbolo del partito, guidando una coalizione formata da Enna democratica, Torre – giovani democratici, Sicilia democratica che presenta una lista comune con il Ncd. Dipietro, gia’ esponente dell’area centrista del Pd ma espulso dal partito, e’ stato sostenuto da tre liste: “Patto per Enna”, civica con diverse espressioni, “Amare Enna”, formata dagli ex autonomisti del Pds-Mpa, e “Enna Rinasce”, che riunisce varie forze del centrodestra. (AGI)

Flag Counter