Newsletter

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Roma, 7 mag. – L’Anas comunica che e’ provvisoriamente chiusa, in direzione aeroporto, l’autostrada A91 Roma-Fiumicino tra Allacciamento G.R.A. (km 7) e Aeroporto di Fiumicino (km. 18,4), a causa di un incendio all’interno dell’aeroporto. Sono chiuse anche le rampe dal Grande Raccordo Anulare per immettersi sulla A91 in direzione Fiumicino. Il traffico viene deviato sul GRA in carreggiata interna. (AGI)

(AGI) – Roma, 7 mag. – Un incendio si e’ sviluppato nelle prime ore del mattino al Terminal 3 dell’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino. Secondo quanto riferito dai Carabinieri del Comando Presidio presso lo scalo non ci sono feriti perche’ a quell’ora non ci sono partenze e lo scalo era pressoche’ vuoto. E’ stato evacuato il personale di servizo presente al momento. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che sono ancora impegnati nell’opera di spegnimento delle fiamme e di accertamento delle cause dell’incendio. L’incendio e’ diivampate poco dopo la mezzanotte. Gli allarmi sono immediatamente risuonati per tutto il Terminal 3 che si e’ rapidamente riempito di fumo, hanno riferitotestimoni sul posto. Il personale e le forze di sicurezza presenti hanno fatto allontanare le persone presenti.  Su Twitter in alcune foto si vede una densa nuvola di fumo bianco, sullo sfondo nero del cielo, che si leva dal Terminal 3. (AGI)

 

(AGI) – Santiago del Cile, 7 mag. – Il presidente cileno, Michelle Bachelet, in un’intervista tv ha annunciato a sorpresa di aver chiesto a “tutti” i suoi “ministri di dimettersi” e che “entro 72 ore rendera’ noti i nomi di chi restera’ e chi non sara’ confermato” nel nuovo esecutivo. Bachelet si trova al minimo della sua popolarita’ dopo che nelle ultime settimane sono venuti alla luce una serie di casi di corruzione. (AGI) .

(AGI) – Santiago del Cile, 7 mag. – Il presidente cileno, Michelle Bachelet, in un’intervista tv ha annunciato a sorpresa di aver chiesto a “tutti” i suoi “ministri di dimettersi” e che “entro 72 ore rendera’ noti i nomi di chi restera’ e chi non sara’ confermato” nel nuovo esecutivo. Bachelet si trova al minimo della sua popolarita’ dopo che nelle ultime settimane sono venuti alla luce una serie di casi di corruzione. Bachelet, rieletta presidente del Cile solo 14 mesi fa, e’ pesantemente chiamata in causa per uno scandalo su una speculazione immobiliare milionaria che vede indagato il figlio maggiore, Sebastian Davalos e la nuora, Natalia Compagnon Ma esistono anche accuse contro esponenti politici a lei vicini, accusati di aver ricevuto finanziamenti illegali da parte della societa finanziaria ‘Penta y Soquimich’. La popolarita’ del presidente e’ crollata al 31%, il livello piu’ basso dall’inizo del suo secondo mandato. (AGI) .

(AGI) – Roma, 6 mag. – Sono 66 i deputati sanzionati dall’Ufficio di Presidenza della Camera per i disordini avvenuti a Montecitorio l’11 febbraio scorso, e nei due giorni successivi, durante la discussione sulle riforme costituzionali. Sette gli episodi contestati. A ricevere le sanzioni, e’ stato spiegato al termine della riunione, sono esponenti del Pd, del Movimento 5 stelle, della Lega, di Sel e del gruppo Misto. Le condanne comminate vanno da un minimo di tre giorni a un massimo di 24 (per ‘cumulo di pene’) e saranno eseguite in cinque diversi momenti. Un primo gruppo di deputati scontera’ la sospensione da oggi, il secondo a partire dal 22 maggio, il terzo dal 10 giugno, il quarto dal 18 giugno e l’ultimo dal 24 giugno. (AGI) .

Flag Counter