Newsletter

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Santiago del Cile, 17 giu. – Il centrocampista della Juventus Arturo Vidal e’ stato arrestato a Santiago del Cile con l’accusa di guida in stato di ubriachezza. Lo ha riferito la polizia. – Il calciatore aveva riportato ferite non gravi in un incidente stradale avvenuto all’ingresso sud della capitale. L’incidente aveva coinvolto due automobili, tra cui quella del calciatore, che viaggiava insieme alla moglie. Anche quest’ultima era rimasta ferita lievemente. Entrambi erano stati trasferiti in ospedale. Li’ Vidal si e’ sottoposto a un esame che ha rilevato un tasso alcolico superiore alla norma e, ha riferito la polizia, “e’ in attesa di essere trasferito questa mattina di fronte al Tribunale di garanzia di san Bernardo”. (AGI)

(AGI) – Genova, 17 giu. – Una escursionista cade in dirupo alle Cinque Terre, recuperata e salvata da un elicottero guardia costiera. L’allarme scatta alla mezzanotte. La stazione del soccorso alpino di La Spezia si attiva su chiamata della centrale operativa del 118, sulle prime per una ricerca di una escursionista straniera che si era persa nella zona di Guvano tra Corniglia e Vernazza nel Parco delle 5 Terre. E successivamente per un settantenne olandese che nel pomeriggo si era perso nella zona di Polverara. Una squadra del Cnsas si porta sulla zona di Guvano insieme ai vigili del fuoco di La Spezia e dopo un ora di ricerca a piedi la donna viene ritrovata bloccata in un dirupo fuori dal sentiero. Con lei anche il suo cane. La donna e l’animale vengono raggiunti e con tecnica alpinistica stabilizzati. Nel frattempo viene allertato un elicottero della guardia costiera di Sarzana che abilitato al volo notturno decolla e in poco tempo si porta sull’area. A Polverara, invece, verso le 2 di questa mattina e’ stato ritrovato anche l’uomo, un olandese di 74 anni che si era perso nel pomeriggio. Il 74enne e’ stato ritrovato in buone condizioni nei pressi del sentiero del Monte Croce sul posto un’altra squadra del Cnsas. L’uomo non ha avuto bisogno di ricovero.(AGI)

(AGI) – Seul, 17 giu. – La Corea del Sud ha annunciato 8 nuovi casi di contagio da Sindrome Respiratoria del Medio Oriente (Mers), il virus ‘cugino della Sars che ha finora ha causato 20 morti nel Paese e indotto le autorita’ a mettere 5mila persone in quarantena. L’ultima vittima era una donna di 54 anni, sofferente di problemi bronchiali e alta pressione, morta all’alba due settimane dopo il contagio. Tutte le vittime registrate finora, tengono a precisare le autorita’, erano anziane o comunque con problemi sanitari precedenti. I contagi si limitano principalmente agli ospedali, ma alcuni dei pazienti a cui e’ stato diagnosticato il virus non erano tra le persone messe in quarantena. Tre degli ospedali prescelti per trattare le persone contagiate sono stati parzialmente chiusi e due sono stati isolati, con pazienti e personale sanitario all’interno. Martedi’ si e’ saputo che c’e’ stata una prima vittima anche in Europa: un 65enne, morto in Germania per una malattia polmonare conseguente all’infezione da Mers. L’uomo aveva probabilmente contratto il virus durante una visita ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, nel febbraio scorso ed e’ deceduto in un ospedale della Bassa Sassonia il 6 giugno. (AGI)

(AGI) – Washington, 17 giu. – Arriva la prima gaffe per il neo candidato alla presidenza Donald Trump, e a ‘suonargliele’ e’ Neil Young. L’uso della canzone del cantautore canadese da parte del multimiliardario americano per presentare la propria candidatura “non e’ stata autorizzata” dall’artista, ha detto Elliot Roberts, manager di Young, che nel 1989 tratteggio’ in “Rockin’ in free world” l’America dei poveri e dei senzatetto utilizzando il sarcasmo per attaccare George W. Bush. Young, ha aggiunto Roberts in una dichiarazione rilasciata a ‘Mother Jones’, e’ tra l’altro sostenitore di Bernie Sanders, l’uomo che vuole sottrarre da sinistra la nomination democratica a Hillary Clinton. (AGI)

(AGI) – Pechino, 17 giu. – Cina e Australia hanno siglato oggi un accordo di libero scambio dopo dieci anni di trattative. L’accordo e’ stato firmato a Canberra, capitale australiana, dal ministro del Commercio australiano, Andrew Robb, e dal suo omologo cinese, Gao Hucheng. L’intesa era stata preceduta nel novembre scorso, da una dichiarazione d’intenti firmata dal primo ministro australiano, Tony Abbott, e dal presidente cinese, Xi Jinping. Abbott ha definito “storica” la giornata di oggi per i rapporti tra Cina e Australia, che “cambiera’ per il meglio” il futuro dei due Paesi, della regione e del mondo. Quello di oggi a’ il secondo accordo di libero scambio firmato dalla Cina nel corso di questo mese, dopo quello dell’1 giugno, a Seul, con la Corea del Sud. (AGI) .

(AGI) – Kathmandu, 17 giu. – Un sisma di magnitudo 4.3 ha colpito il Nepal, gia’ distrutto da quello che si verifico’ lo scorso aprile. L’epicentro e’ stato localizzato dal’Istituto geologico degli Stati Uniti a 18 km da Kathmandu. Il bilancio delle vittime del sisma di aprile e’ arrivato alla cifra di 8.786 morti e 22.303 feriti. (AGI) .

(AGI/REUTERS) – Istanbul, 17 guu. – E’ morto l’ex presidente turco Suleyman Demiral. Primo ministro per sette volte negli anni Sessanta e Novanta, fu capo dello Stato dal 1993 al 2000. Il suo governo fu rovesciato per ben due volte da colpi di Stato militari. Aveva 91 anni. (AGI) .

(AGI) – Washington, 17 giu. – Arriva la prima gaffe per il neo candidato alla presidenza Donald Trump, e a ‘suonargliele’ e’ Neil Young. L’uso della canzone del cantautore canadese da parte del multimiliardario americano per presentare la propria candidatura “non e’ stata autorizzata” dall’artista, ha detto Elliot Roberts, manager di Young, che nel 1989 tratteggio’ in “Rockin’ in free world” l’America dei poveri e dei senzatetto utilizzando il sarcasmo per attaccare George W. Bush. Young, ha aggiunto Roberts in una dichiarazione rilasciata a ‘Mother Jones’, e’ tra l’altro sostenitore di Bernie Sanders, l’uomo che vuole sottrarre da sinistra la nomination democratica a Hillary Clinton. (AGI) .

(AGI) – Tokyo, 17 giu. – La Borsa di Tokyo ha aperto in rialzo. Il Nikkei ha registrato un incremento dello 0,24%, e si e’ portato a quota di partenza 20.306,10. (AGI) .

(AGI) – Washington, 17 giu.- Il fronte contro Boko Haram si avvarra’ di altri 5 milioni di dollari, con cui gli Stati uniti finanzieranno le forze armate nigeriane impegnate a combattere il gruppo terrorista islamico. Washington, consapevole dell’urgenza di ridurre al minimo la minaccia di una milizia che fino a un anno fa controllava una porzione della Nigeria del nordest paragonabile al Belgio per grandezza, fornisce aiuti anche a Ciad, Niger e Camerun per un valore complessivo di 34 milioni di dollari. (AGI) .

Flag Counter