Newsletter

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Milano, 11 giu. – La Corte di Appello di Milano ha assolto il presidente di Pirelli, Marco Tronchetti Provera nel processo sul cosiddetto caso Kroll, che in primo grado si era concluso con una condanna a un anno e otto mesi per ricettazione. Tronchetti Provera aveva rinunciato alla prescrizione del reato. .

(AGI) – Londra, 11 giu. – All’eta’ di 93 anni, e’ morto Christopher Lee, uno dei piu’ grandi attori britannici, vera e propria leggenda del grande schermo. L’attore, noto per un’infinita’ di ruoli e film -dal Conte Dracula, al Signore degli Anelli a Star Wars- era stato ricoverato per problemi respiratori e una crisi da insufficienza cardiaca ed e’ deceduto domenica mattina, in un ospedale londinese. La decisione di diffondere solo oggi la notizia si deve alla moglie, a cui era legato da 50 anni, che ha voluto informare prima l’intera famiglia. La sua carriera cinematografica era cominciata nel 1947, con un ruolo in un film dalle atmosfere gotiche, Corridor of Mirrors; ma solo negli anni ’50 aveva raggiunto la fama, lavorando con la produzione Hammer in almeno una ventina di film horror, a cominciare da La maledizione di Frankestein. Negli ultimi quindici anni aveva raggiunto l’apice della fama, tra l’altro lavorando con Tim Burton (Alice in Wonderland). Doppiatore e anche cantante A conferma di una carriera straordinaria e che ancora era attiva, il fatto che ancora deve uscire sugli schermi un suo film,, Angels in Notting Hill.

 

Guarda la galleria fotografica

(AGI) – Roma, 11 giu. – E’ tornata sulla Terra Samantha Cristoforetti. La prima donna italiana nello spazio e atterrata con la navicella Soyuz nelle steppe del Kazakistan.

Con lei, i due colleghi, l’americano Terry Virts e il russo Anton Shkaplerov.

La 38enne Cristoforetti e’ stata per 199 giorni a bordo della stazione spaziale internazionale (Iss), stabilendo un nuovo record come astronauta italiano con piu’ giorni trascorsi nello spazio.

La capsula ha lasciato la Stazione Spaziale Internazionale in perfetto orario. Gli astronauti hanno indossato la tuta pressurizzata Sokol (Falco, in italiano), guanti e casco. Il portellone della navicella Soyuz TMA-15M e’ stato chiuso alle ore 09,04 italiane. Poco prima di entrare all’interno della capsula AstroSamantha e Virts hanno effettuato alcuni selfie assieme a Scott Kelly che restera’ sulla Stazione Spaziale fino al marzo del 2016.

Guarda il video

   Le tappe di un viaggio da record (LEGGI)

 

(AGI) – Roma, 11 giu. – E’ tornata sulla Terra Samantha Cristoforetti. La prima donna italiana nello spazio e atterrata con la navicella Soyuz nelle steppe del Kazakistan. Con lei, i due colleghi, l’americano Terry Virts e il russo Anton Shkaplerov. La 38enne Cristoforetti e’ stata per 199 giorni a bordo della stazione spaziale internazionale (Iss), stabilendo un nuovo record come astronauta italiano con piu’ giorni trascorsi nello spazio. (AGI)

(AGI) – Roma, 11 giu. – La senatrice Mariarosaria Rossi, nel suo intervento al comitato di presidenza di Forza Italia, che ha votato all’unanimita’ il bilancio del 2014, avrebbe spiegato di essere intervenuta immediatamente per cercare di sistemare la situazione trovata non appena insediatasi – riferiscono fonti azzurre presenti alla riunione – attraverso una forte azione di spending review, i cui maggiori effetti piu’ ampi si vedranno a partire dall’anno 2015. L’amministratore unico ha apportato tagli significativi al costo dei servizi, capitolo che comprende anche la sede del movimento, il cui costo e’ passato da 400 mila euro al mese a 150 mila euro al mese; il costo del personale dipendente da 484 mila euro al mese a 150 mila euro al mese. Infine, Rossi ha relazionato i presenti sul fatto che gli oneri finanziari sono stati azzerati grazie all’intervento del presidente Silvio Berlusconi, che si e’ fatto carico personalmente del debito di Forza Italia nei confronti delle banche. (AGI)

(AGI) – Roma, 11 giu. – E’ avvenuta senza problemi la separazione dei tre moduli della Soyuz TMA-15M. Nel modulo principale si trova la prima astronauta italiana Samantha Cristoforetti, il russo Anton Shkaplerov e l’americano Terry Virts ormai prossimi al ritorno sul pianeta terra. Gli altri due moduli si sono distrutti nell’impatto con l’atmosfera. (AGI) .

Konami Digital Entertainment ha rinnovato l’accordo per la presenza in esclusiva della UEFA Champions League e della UEFA Europa League nelle prossime versioni della serie PES (Pro Evolution Soccer) per altri tre anni.

KONAMI e UEFA hanno stretto un amichevole relazione a partire dall’accordo originale siglato nel 2009 e la nuova partnership permetterà a KONAMI l’utilizzo in esclusiva di tutta l’iconografia e di tutti gli elementi di presentazione abbinati all’interno della serie PES. La UEFA Champions League è la più importante competizione europea per club e sarà presente nella sua totalità in tutte le versioni del gioco per i prossimi tre anni. Tutte le versioni del gioco avranno inoltre i loghi ufficiali delle competizioni presenti sulla confezione.

PES 2016

L’accordo permette a KONAMI di avere le sfide per club della UEFA Champions League e della UEFA Europa League con tutte le opzioni possibili, presenti entrambe nel gioco sia nelle modalità individuali che nelle modalità dove si gioca la stagione intera incluse le qualificazioni – con la UEFA Super Cup presente all’interno della storica e iconica modalità Master League.

“La UEFA Champions League è il trofeo più ambito nelle competizioni per club e siamo felicissimi di avere esteso il nostro accordo esclusivo con la UEFA per poterla avere all’interno della serie PES ha commentato Sean Ratcliffe, European Brand Director di Konami Digital Entertainment B.V. “Negli ultimi sei anni abbiamo lavorato a stretto contatto con UEFA per creare la PES Virtual UEFA Champions League, una versione virtuale del torneo reale, e quest’anno la finale della UEFA Champions League giocata a Berlino, ha ospitato il gran finale della stagione 2015 di PES con i 25 migliori giocatori di tutto il pianeta che si sono sfidati per decretare il vincitore mondiale. Le finali si sono tenute all’interno di un evento PlayStation dedicato durante il UEFA Champions Festival che si è svolto nei pressi della leggendaria Porta di Brandeburgo, con i due finalisti che hanno preso parte ad una speciale partita amichevole a bordo campo nel prepartita della vera finale nell’iconico Olympiastadion. E’ un periodo molto intenso ed emozionante per la serie PES.”

“Siamo molto contenti di potere estendere la collaborazione con KONAMI. Questo nuovo accordo ci darà l’opportunità di costruire un’esperienza lavorativa ancora più solida, permettendoci nuove affascinanti opportunità per i prossimi 3 anni” ha dichiarato Guy Laurent-Epstein – Marketing Director UEFA Events S.A. “Siamo felici che le prossime versioni del gioco abbiano al proprio interno la UEFA Champions League e la UEFA Europa League e non vediamo l’ora di trovare nuove possibili aree di collaborazione.”

PES 2016

(AGI) – Roma, 11 giu. – Il Pd e’ pronto a votare, in Aula al Senato, a favore della richiesta di arresti domiciliari, avanzata dalla procura di Trani nei confronti di Antonio Azzollini, senatore di Ap e presidente della commissione Bilancio. Ad anunciarlo e’ il presidente del partito, Matteo Orfini, al quale replica il coordinatore di Ncd, Gaetano Quagliariello: “Non si puo’ dire che bisogna conoscere le carte ma che e’ inutile conoscerle perche’ si e’ gia’ deciso. Pretendiamo dagli altri la stessa serieta’ con la quale ci stiamo comportando noi”, afferma Quagliariello, commentando le parole di Orfini. Ncd, pero’, avverte: “se fosse un si’ pregiudiziale e ideologico noi riterremo questo si’ ingiustificato e politicamente grave. Riteniamo che anche il Pd, che ha certamente una cultura diversa dalla nostra, debba giudicare sulla base dei fatti”, ha detto il coordinatore nazionale, Gaetano Quiagliariello. La Giunta per le immiunita’ del Senato si riunira’ martedi’ prossimo, 16 giugno, alle 20. Ci saranno, questo il calendario di massima, due sedute a settimana. “Il calendario e’ elastico” ma l’intenzione e’ di chiudere “per il 24 giugno” spiega il M5s Mario Giarrusso “L’impegno e’ di dare risposte rapide anche a tutela del collega”, spiega il senatore Psi Enrico Buemi che alla domanda se si possa pensare ad un esame dell’Aula prima della pausa estiva risponde “penso di si'”. Intanto e’ stato dato mandato al presidente Dario Stefano di interlocuire con il senatore Azzollini per concordare un’audizione e per il deposito di un’eventuale memoria. Alla riunione dell’ufficio di presidenza, secondo quanto si apprende, non c’erano Fi e Ncd. “Rispetto il calendario e andro’ in audizione certamente”, ha detto il presidente della commissione Bilancio del Senato, Antonio Azzollini, rispondendo ai giornalisti al termine dell’ufficio di presidenza della giunta per le immunita’ che ha stabilito di riunirsi sulla richiesta di arresto avanzata nei di lui confronti dalla magistratura di Trani, a partire da martedi’ prossimo alle 20. “Certo – osserva Azzollini lasciando la sua commissione dove si e’ discusso del parere del ddl Buona scuola – la massa di carte e’ grande”. Poi non commenta alcuna presa di posizione sulla vicenda: “io non sento dichiarazioni, io lavoro”, e’ la replica. (AGI) .

(AGI) – Roma, 11 giu. – Un anno di aspettativa pagata per crescere il bebe’ appena arrivato: e’ il ‘regalo’ che il miliardario Richard Branson, fondatore della Virgin, ha deciso di concedere ai suoi dipendenti. “Come padre e nonno di tre splendidi nipotini, sono quanto sia magico il primo anno della vita di un bambino ma anche quanto sia pesante”, ha spiegato Branson, secondo quanto riferisce la Cnn. Di qui la generosa iniziativa a favore dei neo-genitori, che va oltre una legge introdotta in Gran Bretagna e che consente a mamme e papa’ di dividersi un congedo di 50 settimane, di cui 37 a paga ridotta. Va detto, pero’, che l’aspettativa verra’ concessa solo ai 140 lavoratori dello staff di Virgin Management a Londra e Ginevra, la branca del gruppo che si occupa di investimenti e gestione dei marchi. Per poter mantenere il 100% dello stipendio, inoltre, si dovra’ avere un’anzianita’ di servizio di almeno 4 anni; chi ne ha meno di 2, potra’ contare sul 25%. Non e’ la prima volta che il vulcanico magnate della Virgin lancia iniziative ‘family friendly’ per i suoi dipendenti. A settembre, ad esempio, aveva autorizzato ferie senza limiti, purche’ la produttivita’ non ne risentisse. Anche altre grandi compagnie si stanno dimostrando sempre piu’ attente alle necessita’ delle neo-genitori. La Goldman Sachs, ad esempio, ora concede quattro settimane di congedo retribuito ai nuovi papa’. La Vodafone, invece, assicura 16 settimane di maternita’ a stipendio pieno alle neo-mamme. (AGI)

(AGI) – Roma, 11 giu. – E’ iniziato il viaggio di rientro di Samantha Cristoforetti verso la terra. La capsula Soyuz TMA-15M si e’ staccata dalla Spaziale Internazionale. L’atterraggio e’ previsto alle ore 15,43 nella steppa del Kazakistan nei pressi della citta’ di Dzhezkazgan. La capsula ha lasciato la Stazione Spaziale Internazionale in perfetto orario. A bordo la prima astronauta della storia spaziale italiana assieme ai suoi compagni della missione ‘Futura’, il russo Anton Shkaplerov e l’americano Terry Virts. Gli astronauti hanno indossato la tuta pressurizzata Sokol (Falco, in italiano), guanti e casco. Il portellone della navicella Soyuz TMA-15M e’ stato chiuso alle ore 09,04 italiane. Poco prima di entrare all’interno della capsula AstroSamantha e Virts hanno effettuato alcuni selfie assieme a Scott Kelly che restera’ sulla Stazione Spaziale fino al marzo del 2016.

Guarda il video

   A circa 20 minuti dall’atterraggio, previsto per le 15:43, iniziano le manovre per rallentare la velocità di discesa, che nel giro di 8 minuti raggiunge gli 800 km/h. 15 minuti prima dell’atterraggio, si aprono 4 paracadute: prima due, poi, in successione, altri due. Nel complesso, in appena un quarto d’ora, la capsula rallenta fino a circa 30 km/h. Appena un secondo prima dell’atterraggio, si accendono 4 piccoli motori che, come nelle astronavi dei film di fantascienza, con la loro propulsione rallentano ancora la velocità dell’impatto a circa 5 km/h.

Le tappe di un viaggio da record (LEGGI)

 

Flag Counter