Newsletter

Video News

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Roma, 4 mag. – Domani si svolgera’ lo sciopero generale nazionale della scuola. Proclamato unitariamente dai principali sindacati del comparto (Flc Cgil, Cisl scuola, Uil scuola, Snals e Gilda) contro la riforma varata dal governo e attualmente all’esame della commissione Cultura della Camera, sara’ accompagnato da manifestazioni organizzate in sette citta’: Roma, Bari, Cagliari, Catania, Milano, Palermo e Aosta.

A scendere in piazza saranno non soltanto i lavoratori della scuola (insegnanti e personale Ata), ma anche gli studenti, che in un appello hanno chiesto ai loro docenti di aderire allo sciopero.

Insieme, ribadiranno la richiesta di apportare modifiche al provvedimento, in particolare la stabilizzazione di tutti gli insegnanti precari, compresi quelli con 36 mesi di servizio che non sono nelle Graduatorie ad esaurimento; il rinnovo del contratto nazionale, bloccato da 7 anni, e una profonda modifica dei poteri che sarebbero assegnati al dirigente scolastico.

Di seguito i percorsi e le mappe dei cortei:

Aosta: ore 9.30 ritrovo in Piazza Chanoux;

Bari (Basilicata, Calabria e Puglia): ore 9 concentramento delle delegazioni in Piazza Castello (piazza Federico II di Svevia) con successiva partenza del corteo che proseguira’ lungo il seguente percorso Via S. Francesco d’Assisi, Via Latilla, Via Quintino Sella, Via A. Gimma, Corso Cavour, Corso Vittorio Emanuele e raggiungera’ Piazza Prefettura dove si svolgera’ il comizio conclusivo.

Catania (Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Ragusa e Siracusa): ore 9 concentramento delle delegazioni in Piazza Europa con successiva partenza del corteo che sfilera’ per Corso Italia, Piazza Verga per arrivare a Piazza Roma dove si svolgeranno i comizi.

Cagliari: ore 9.30 concentramento delle delegazioni in Piazza Giovanni XXIII, Via Dante, Via Paoli, Via Sonnino, Via XX settembre, Via Roma, Via Sassari, arrivo del corteo in Piazza del Carmina e inizio interventi dal palco.

Milano (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino, Veneto): ore 9.30 concentramento delle delegazioni in Piazza Repubblica (di fronte alla stazione centrale; fermata metropolitana M3 (gialla). Ore 10.00/10.15 partenza corteo con il seguente percorso V.le M.te Santo, Via G. Galilei, Via M.te Santo, P.ta Nuova, XXV Aprile, F. Crispi, P.ta Volta, Piazza Lega Lombarda, V.le Elvezia, Via G. Bayron, Via A. Bertani, Corso Sempione con arrivo del corteo all’Arco della Pace e inizio interventi dal palco.

Palermo (Agrigento, Palermo e Trapani): ore 9 concentramento delle delegazioni in Piazza Marina con successiva partenza del corteo che sfilera’ per Corso Vittorio, Via Roma, Via Cavour per arrivare a Piazza Verdi (Teatro Massimo) dove si svolgeranno i comizi.

Roma (Abruzzo, Campania, Lazio, Marche, Molise, Toscana, Umbria): ore 9.30 concentramento delle delegazioni in Piazza della Repubblica con successiva partenza del corteo con il seguente percorso Via V.E. Orlando, L.go S. Susanna, Via Barberini, Piazza Barberini, Via Sistina, Piazza Trinita’ dei Monti, Viale Trinita’ dei Monti, Via G. D’Annunzio con arrivo del corteo a Piazza del Popolo e inizio interventi dal palco. (AGI)

(AGI) – Roma, 4 mag. – Nel mese di aprile 2015 si e’ realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 6 miliardi, che si confronta con un fabbisogno di 10,142 miliardi del corrispondente mese del 2014. Lo comuncia il ministero dell’Economia, sottolineando che nei primi quattro mesi dell’anno il fabbisogno del settore statale si attesta a circa 29,5 miliardi, con un miglioramento di circa 13 miliardi rispetto al primo quadrimestre 2014. In una nota, via XX settembre “evidenzia che nell’aprile 2014 era stata pagata l’ultima rata dell’Esm (European Stability Mechanism) per un importo di oltre 2,8 miliardi. Fra gli altri fattori che hanno contribuito alla flessione del fabbisogno rispetto allo stesso mese del 2014, si segnalano: maggiori contributi dell’Ue all’attuazione delle politiche comunitarie, minori pagamenti delle amministrazioni per effetti di calendario e minori prelevamenti da conti di Tesoreria. Gli incassi fiscali sono risultati in linea con quelli registrati nell’aprile 2014”. (AGI)

(AGI) – Londra, 4 apr. – Altro che crisi del settimo anno. E’ gia’ dopo i primi 12 mesi che si puo’ intuire se una coppia avra’ un futuro insieme o meno. Almeno da parte dell’uomo che, stando a uno studio della Worcester University (Regno Unito), subirebbe un calo significativo dei livelli di testosterone, l’ormone legato al desiderio sessuale, gia’ dopo il primo anno insieme. Per arrivare a queste conclusioni, pubblicate sulla rivista Evolutionary Psychology, i ricercatori hanno intervistato 75 uomini di eta’ compresa tra i 18 e i 39 anni sul proprio rapporto di coppia e sulla loro durata. Tramite l’analisi dei livelli di testosterone, gli scienziati hanno rilevato che gli uomini single o chi era impegnato da poco in una relazione avevano livelli dell’ormone quasi identici. Al contrario gli uomini impegnati da tempo, almeno piu’ di un anno, con una persona avevano livelli di testosterone piu’ bassi. In totale, i livelli dell’ormone sono risultati ridotti di circa un terzo in che era impegnato in una relazione lunga. Questo, secondo i ricercatori, potrebbe esser dovuto al fatto che all’inizio di una relazione il testosterone aiuta gli uomini a sconfiggere i presunti rivali. Successivamente, il calo dei livelli di testosterone favorirebbe l’attenzione verso la prole. (AGI) .

Il popolare social network vuole ospitare i contenuti degli editori sulle proprie pagine, offrendo in cambio i ricavi pubblicitari. L’iniziativa, Instant Articles, partirà a breve con partner del calibro di New York Times e National Geographic



(AGI) – Milano, 4 mag. – Skin, Elio, Mika e Fedez sono i componenti della giuria di X Factor 2015. Una giuria ancora piu’ internazionale e rinnovata al 50%, che allarga gli orizzonti del talent show all’insegna della musica senza confini. La grandissima new entry e’ Skin, poliedrica leader della rock band londinese Skunk Anansie. Un’artista completa che passa dalla musica al design, dalle consolle dei DJ set di tutto il mondo, alla recitazione. Ex modella, e’ un’icona musicale e di stile celebre in tutto il mondo. Un ritorno e’ quello di Elio. Lo storico giudice di ben quattro edizioni dello show, dopo una pausa in cui si e’ dedicato al musical e ai progetti con la band, torna a quello che lui stesso ha definito “il programma che ha fatto tornare la musica in tv”. Il suo ritorno a X Factor coincide con un’edizione che accoglie un’altra grande novita’: la categoria Gruppi da quest’anno non sara’ piu’ riservata ai gruppi vocali, ma estesa anche a band e a qualsiasi formazione musicale con almeno un componente cantante. Al di la’ delle categorie che verranno assegnate, Elio potra’ quindi portare ad X Factor la sua lunghissima esperienza come leader della sua band, insieme a quella come compositore e musicista. I due giudici si uniscono a Mika e Fedez. Il primo e’ una pop star internazionale da 10 milioni di dischi venduti nel mondo, e’ alla sua terza edizione, mentre porta avanti i tanti progetti discografici, editoriali, concertistici e nel mondo del design, a cominciare dal nuovo album ‘No Place In Heaven’ in uscita a giugno. Cosi’ Mika ha commentato la sua conferma nella nuova edizione: “Sono contentissimo di fare X Factor ancora una volta quest’anno, secondo me X Factor Italia e’ il miglior X Factor nel mondo. Dobbiamo osare ancora di piu’, divertirci ancora di piu’ e anche? sfidarci ancora di piu’, chi se ne frega delle conseguenze!”. Fedez, fenomeno del momento e campione in carica del talent show di Sky con i suoi Lorenzo Fragola e Madh, rispettivamente in prima e seconda posizione, sta registrando il tutto esaurito in giro l’Italia con il suo tour Pop-Hoolista, che porta lo stesso titolo del quarto album (doppio disco di platino). E a proposito della new entry internazionale, Fedez ha detto “Viva Skin! e’ una grande artista internazionale, io sono un suo fan”. E sul ritorno di Elio dice “Ho avuto l’onore di collaborarci ma non il piacere di conoscerlo.” E con la nuova giuria, inizia il conto alla rovescia verso i casting dell’edizione 2015 di X Factor, che dopo le selezioni itineranti del tour On The Road, vedranno radunarsi migliaia di aspiranti pop star il 9-10-11 maggio a Roma presso il Palalottomatica e il 23-24-25 maggio a Bologna presso la Torre Unipol. Per partecipare ai casting, e’ necessario iscriversi tramite il form disponibile su http://xfactor.sky.it/casting o chiamando il numero 0423 402300. Per la categoria Gruppi saranno accettate unicamente iscrizioni tramite il form con caricamento di una performance video. (AGI) .

(AGI) – Roma, 4 mag. – Tra cinquanta e sessanta deputati sono pronti a votare contro l’Italicum. E’ quanto riferiscono fonti del Partito Democratico spiegando che ai 38 della ‘fronda interna’ si aggiungeranno cinque o sei deputati dem che avevano votato la fiducia. A questi, poi, vanno aggiunti altri 5 deputati di Ncd. (AGI)

Flag Counter

Video Games