Newsletter

Video News

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

La politica è un mondo torbido e pericoloso. Lo abbiamo imparato ormai fin troppo bene sia da serie di successo come ad esempio House of Cards che purtroppo dalla vita di tutti i giorni. Il nuovo titolo dei Roll7 ci pone di fronte quindi a questo scenario. Verremo infatti interrogati sul senso di quanto ci si possa macchiare di efferati delitti pur di ottenere ciò che si vuole, in questo la poltrona di primo ministro.

Il signore dei conigli

Il gioco fin dalle prime battute ha delle tinte parecchio surreali. Vestiremo i panni di BunnyLord, candidato alla presidenza del Regno Unito, che si ritroverà a bussare casa per casa pur di reclutare nuovi membri per il suo fan club politico. Il circolo però è un’associazione parecchio sui generis dato che non ci si ritroverà a fare volantinaggio per il bene del candidato premier bensì dispenseremo violenza gratuita pur di fare prevalere il nostro beniamino. Potremo quindi sia picchiare a morte un concorrente politico o ripulire sempre per finalità elettorali un quartiere malfamato.

Not A Hero Recensione

Ci ritroveremo quindi sempre all’interno del BunnyLord Fun Club dove appunto si dovranno organizzare per filo e per segno tutte le mosse della campagna fino alle mosse finali prima del giorno delle elezioni, fissate a una distanza di ventidue giorni esatti.

Nove antieroi per un candidato

Gli obiettivi in cui ci dovremo cimentare per le nostre scorribande sono presenti tutti nella sala briefing dove i nove membri del club possono discutere allegramente. Ogniqualvolta cominceremo una missione potremo scegliere uno di questi autentici criminali, ognuno con delle caratteristiche uniche per portare a termine le nostre missioni. Il richiamo a Hotline Miami 2 è forte. La scelta del personaggio di volta in volta si rivelerà fondamentale perché in molte occassioni scegliere un personaggio piuttosto che un altro farà una grossa differenza. Ottimi in questo senso i dialoghi tra personaggi sempre ricchi di ironia tagliente. I personaggi variano da maniaci sessuali, a killer vegani fino a drogati di nicotina.

Not A Hero Recensione

I livelli sono tutti ben caratterizzati. Ogni location infatti ha dei tratti distintivi molto spiccati che influenzeranno anche il gameplay. Dovremo di volta in volta infiltrarci in palazzi, spaccare porte e finestre, colpire il nostro bersaglio e poi fuggire con un camioncino o in maniera ancora più spettacolare in elicottero. I nemici che ci si pareranno di fronte però saranno moltissimi e tutti parecchio coriacei. Per completare quindi sia il livello che i vari obiettivi secondari dovremo impegnarci parecchio e utilizzare molta strategia. Il tutto in un vero e proprio bagno di sangue in cui spiccano gli elementi da pure shooter con sistema di copertura efficace e parecchie armi a disposizione. L’arsenale spazia da una pistola o un fucile con munizioni illimitate fino a torrette mitragliatrici, mine e bombe altamente distruttive. Si dovrà fare largo uso sia delle coperture che delle scivolate per proteggere l’eroe nel momento della ricarica.

Pixel Art

Not A Hero dal punto di vista tecnico fa largo uso del plugin ISO-Slant che è disponibile per numerosi motori grafici e quindi fa sfoggio di una grafica in pixel art da urlo, con animazioni sempre fluide un level design ad altissimi livelli. Anche il design dei personaggi è eccellente. Le missioni, comprese quelle segrete, sono ben ventiquattro e quindi ci sarà parecchio da sparare in giro.

Not A Hero Recensione

Anche il sonoro ha pesanti influenze retrò con motivetti orecchiabili e un doppiaggio tutto con divertente accento in lingua inglese.

Uno shooter a scorrimento molto arcade e indie da quei ragazzi di Roll7 che porta una ventata di aria fresca in questo genere così paludato a livello di gameplay e diverte anche per la sua graffiante ironia. Se la curva di apprendimento fosse stata un po’ meno ripida e la difficoltà un po’ più bassa sarebbe stato un titolo ancora più godibile, magari anche con l’aggiunta di una modalità coop multiplayer.

(AGI) – Palermo, 18 mag. – Palermo ancora sgomenta per la morte della 29enne Tania Valguarnera, travolta e uccisa ieri, nella centralissima via Liberta’, mentre si stava recando a la lavoro, nel call center del gruppo Almaviva. Per il conducente del furgone, Pietro Sclafani, 50 anni, fuggito dopo l’impatto e subito dopo arrestato per omicidio colposo e omissione di soccorso, senza patente e risultato positivo al narcotest, si prospetta la linea dura della procura che punta sul processo per direttissima e su una “pena esemplare”. E oggi e’ il giorno della rabbia e della protesta, oltre che del dolore, per i colleghi di Tania, operatrice di call center per necessita’, con in tasca un titolo dell’Accademia di belle arti e nel cuore e nelle mani la passione da scultrice: stamane vicino al luogo della tragedia, sit-in per denunciare il pericolo che rappresenta quell’incrocio, dove piu’ volte e’ stato sfiorato il dramma. Un grande lenzuolo e la scritta rossa “Per Tania” celebra il suo ricordo nel silenzio e nella commozione, fra i fiori che qualcuno ha sistemato dove e’ stata uccisa. “Siamo sconvolti”, “Poteva succedere a ognuno di noi”, ripetono i ragazzi che ieri dalle finestre del call center hanno assistito alle fasi immediatamente successive all’impatto e intuito presto la gravita’ di quanto accaduto. Tra i tavoli di lavoro, dove i terminali continuano a suonare e non e’ concesso ignorarli, circola una petizione per chiedere che venga installato un semaforo all’angolo tra via Liberta’ e via Filippo Cordova “considerati l’elevata velocita’ di percorrenza e i tragici recenti avvenimenti”. E presto i suoi colleghi e amici organizzeranno una mostra con le opere di Tania: “Non ti dimenticheremo”. (AGI) .

(AGI) – Roma, 18 mag. – Le borse europee aprono in calo. Il Cac 40 di Parigi cede lo 0,27% a 4.980,79 punti, il Dax 30 di Francoforte lascia sul terreno lo 0,04% a 11.445,75 punti. In deciso calo l’indice Ftse Mib che perde l’1,08% a 23.220 punti. Tiene l’indice Ftse 100 di Londra che guadagna lo 0,16% a 6.971,86 punti.

Borsa Tokyo: chiude in rialzo, Nikkei +0,80% La borsa di Tokyo chiude in rialzo. La fiducia degli investitori e’ alimentata dalle trimestrali superiori alle attese. L’indice Nikkei guadagna al termine della seduta lo 0,80% a 19.890,27 punti mentre il piu’ generale indice Topix sale dell’1,22% a 1.626,66 punti.

Titoli Stato: spread Btp/Bund apre in rialzo a 118 punti Lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi apre in rialzo a quota 118 punti, rispetto ai 114 punti della chiusura di venerdi. Il rendimento si attesta all’1,82%. Il differenziale Bonos/Bund segna 114 punti per un tassi dell’1,77%.

Euro: apre stabile sopra quota 1,14 dollari L’euro apre stabile sopra quota 1,14 dollari. La moneta unica passa di mano a 1,1411 dollari e a 136,56 yen. Dollaro/yen a 119,62.

Petrolio: prezzi Wti in rialzo verso i 60 dollari al barile Prezzi del petrolio in rialzo verso quota 60 dollari al barile sui mercati asiatici. A sostenere l’aumento delle quotazioni sono le tensioni in Medio Oriente. I contratti sul greggio Wti con scadenza a giugno guadagnano 21 centesimi a 59,90 dollari al barile mentre il Brent del mare del Nord sale di 18 centesimi a 66,99 dollari al barile. (AGI)

(AGI) – Roma, 18 mag. – La joint venture di Saipem con Chiyoda e Cb&I e’ stata selezionata come contrattista per lo sviluppo iniziale del parco Gnl onshore in Mozambico dalla societa’ Anadarko Petroleum Corporation anche per conto dei relativi partners nell’Area 1 dell’Offshore del Mozambico. La selezione della Jv CCS, spiega la societa’, e’ condizionata alla negoziazione e stipula di un accordo definitivo prima della decisione finale di investimento da parte di Anadarko e dei relativi partners. Le attivita’ iniziali del parco Gnl onshore prevedono due treni per il trattamento di gas naturale liquefatto, ciascuno con una capacita’ annua di 6 milioni di tonnellate, due serbatoi di stoccaggio di Lng, stoccaggio di condensati, molo marino con ormeggio multiplo nonche’ i servizi e le infrastrutture associate. La Jv Ccs ha un rapporto di lungo periodo con Anadarko e i relativi partners per la pianificazione e lo sviluppo di questo progetto, e fara’ leva sulla significativa esperienza delle tre societa’ nel settore del Gnl per il successo del completamento del parco Lng onshore in Mozambico. Saipem e’ attiva nei business di Engineering & Construction e Drilling con un forte orientamento verso attivita’ oil & gas in aree remote e in acque profonde. Saipem e’ leader nella fornitura di servizi di ingegneria, di procurement, di project management e di costruzione, con distintive capacita’ di progettazione ed esecuzione di contratti offshore e onshore anche ad alto contenuto tecnologico quali la valorizzazione del gas naturale e degli oli pesanti. (AGI)

(AGI) – Bergamo, 18 mag. – Sei chili e mezzo di cocaina per un valore di 300 mila euro e’ stato sequestrato dalla polizia stradale di Seriate appostate in autostrada. Due pattuglie si trovavano all’altezza di Castelli Calepio quando hanno visto sfrecciare una Skoda Fabia e una Fiat Punto che viaggiavano a breve distanza una dall’altra in direzione di Milano. Gli agenti si sono messi all’inseguimento fermando subito la Fabia condotta da una donna, mentre la Punto guidata da un uomo si e’ data alla fuga, uscendo al casello, ma e’ stata bloccata dopo un inseguimento terminato a Villongo. A condurre le vetture erano un albanese pregiudicato di 25 anni residente a Piacenza e la sua compagna, una moldava di 27 anni abitante a Milano. Nella scocca laterale posteriore sinistra della Punto gli agenti hanno trovato quattro confezioni di cellophane contenenti 4 chili e mezzo di cocaina, e nel vano dell’airbag della Fabia altre tre confezioni per 2 chili. I due sono stati arrestati con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. (AGI) .

Flag Counter

Video Games