Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lo ha annunciato una manciata di ore fa sul suo profilo facebook. Mark Zuckerberg si dice orgoglioso di poter presentare la nuova funzionalità del social network che fondò nel 2004, funzionalità che si chiamerà Facebook “Dating”. E che darà agli internauti la possibilità di “avviare relazioni significative”.

“Una delle cose più belle che mi ha dato Facebook – dice l’informatico americano -è che posso passeggiare per qualsiasi città del mondo e incontrare persone che mi raccontano di essersi conosciute e sposate grazie a Facebook”.

La nuova funzionalità, che incentiva la ricerca dell’anima gemella grazie a un sistema di incroci che sfrutta gli interessi, gli eventi e i gruppi in comune tra i cuori solitari in cerca della propria metà, è ora attiva negli Usa e in altri 19 paesi.

“Sono entusiasta di vedere come aiuterà le persone a farsi incontrare e a trovare l’amore – continua Zuckerberg. Abbiamo lavorato con esperti di privacy e sicurezza fin dall’inizio per garantirvi la sicurezza e darvi il controllo durante questa vostra esperienza”.

Non resta allora che attendere, anche sul suolo europeo, l’arrivo (previsto per gennaio 2020) della nuova “invenzione” di papà Facebook.

Flag Counter