Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Dopo l’introduzione della Season 2 di Call Of Duty: Modern Warfare in rete sono emersi nuovi leak sulla modalità Battle Royale in arrivo prossimamente. La modalità si chiamerà ufficialmente “Call of Duty: Warzone” e diversi giocatori sono riusciti a scoprire l’intera mappa, immagini promozionali e anche meccaniche di gioco fin’ora tenute segrete da Activision. Attualmente, nel menù principale del titolo è comparsa una quarta modalità nascosta denominata “Top Secret“: ebbene qualche giocatore è riuscito tramite glitch ad accedere alla modalità Warzone scoprendo così molte informazioni.

Call of Duty Warzone

Alcuni utenti su Twitter sono riusciti ad accedere al menu della Battle Royale scoprendo l’esistenza della modalità “Trio” (gruppi da tre). Non è ancora chiaro però se sarà il numero massimo per gruppo di giocatori oppure ci saranno anche le squadre da quattro (come nella maggior parte delle Battle Royale). Dopo aver completato un tutorial dedicato apparirà un messaggio che ci ricorderà di impostare i “Drop Kit” per la partita, citando letteralmente quanto segue:

Non dimenticare di sistemare il tuo Drop Kit per la partita per poter ottenere il miglior equipaggiamento nella Warzone.

I Drop Kit sono sostanzialmente delle classi che possono essere configurate prima della partita e per poterle usare sarà necessario comprare un “Marker“. Sembra inoltre che oltre alle classiche armi, i Drop Kit siano l’unico modo per poter avere tre serie d’uccisioni attive contemporaneamente. Lo youtuber “TheGamingRevoYT” è riuscito a giocare nella modalità di allenamento mostrando come funziona il “meccanico” ma i suoi video sono stati rimossi per motivi di copyright, mentre il suo account Twitter è stato sospeso da parte di Activision e Infinity Ward. Vi è anche una moneta di gioco che può essere trovata durante le partite e potrà essere usata per comprare oggetti alle stazioni di riferimento sparse sulla mappa.

Call of Duty Warzone

Il video mostrava alcuni degli oggetti disponibili nelle stazioni tra cui: Attacco Aereo di Precisione, Attacco a Grappolo, UAV, Maschere antigas, armature, scatola di munizioni e un marker per i “Drop Kit”. Una feature molto interessante riguarda la possibilità di riportare in vita un compagno caduto in battaglia spendendo una certa somma di denaro. Al momento non è stato ancora possibile verificare la veridicità di questi leak anche se, la grande mole di giocatori che sono riusciti a entrare rappresenta una quasi conferma di tutto ciò che è stato scoperto fin’ora.

La modalità Battle Royale è sicuramente una novità molto attesa dai giocatori e noi continueremo ad aggiornarvi su qualsiasi novità in merito. Call of Duty: Modern Warfare ha da poco introdotto la sua Season 2 e nonostante il grande successo già si inizia a parlare del Call of Duty in arrivo nel 2020.

L’articolo Call of Duty Warzone: Nuovi leak svelati proviene da GameSource.

Flag Counter