Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Quello che sappiamo fino ad oggi è che la quarta generazione Xbox di Microsoft uscirà sul mercato alla fine del 2020. Sappiamo anche che Hellblade 2: Senua’s Saga sarà un’esclusiva per la nuova console ma non dobbiamo aspettarci che, al momento del lancio della nuova Xbox Series X, siano anche rilasciati dei giochi in esclusiva.

Xbox Series X

Matt Booty, responsabile di Xbox Game Studios, ha recentemente parlato proprio di questo argomento e dei prossimi titoli che saranno disponibili su Xbox One e Xbox Series X.

I nostri contenuti per la console di nuova generazione usciranno nel corso del prossimo anno o al massimo dei prossimi due anni. Vogliamo prima essere sicuri che Xbox Series X ottenga dati importanti in termini di vendita e poi potremo concentrarci sui videogiochi in esclusiva per la piattaforma.

Xbox Series X

Stando a queste dichiarazioni sembra molto probabile che i giocatori di Halo Infinite, ad esempio, riceveranno la stessa quantità di contenuti post-lancio dei giocatori della Xbox Series X. La scelta Microsoft ha senso se si considera che solitamente il primo anno o due di un nuovo ciclo di console è caratterizzato soprattutto da titoli cross-gen. Per fare un esempio al lancio di Xbox One e PlayStation 4 giochi come Assassin’s Creed IV: Black Flag e Call of Duty: Ghosts erano già disponibili per PlayStation 3 e Xbox 360. Il fascino delle console di nuova generazione sarà quindi inizialmente orientato soprattutto sulle prestazioni complessive e sui tempi di caricamento più brevi.

L’uscita della Xbox Series X è prevista per la fine del 2020 in concomitanza con la console Sony di nuova generazione ovvero la PlayStation 5.

L’articolo Xbox Series X: Nessuna esclusiva per i primi anni proviene da GameSource.

Flag Counter