Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Street Fighter e Mortal Kombat sono indubbiamente due delle saghe di Picchiaduro più famose e amate del panorama videoludico.

E se vi dicessimo che hanno sfiorato la possibilità di diventare una “cosa sola”? Recentemente, infatti, Capcom ha ammesso che in passato c’è stata la possibilità più che concreta che i due titoli finissero coinvolti in uno spettacolare crossover che però, alla fine, non si è mai verificato. Il motivo? Semplicemente perché, secondo Yohsinori Ono di Capcom (e altri colleghi), i due universi e in particolare i personaggi presenti all’interno di esso non fossero adatti ad essere “mixati”. Intervistato dai colleghi di Eurogamer, Ono ha risposto così:

“D’accordo, è vero che Capcom ha rifiutato questa proposta ma non è stata una mia scelta personale! in Capcom c’erano molte persone che pensavano che il crossover non fosse adatto ai nostri personaggi”.

street fighter crossover

Ono ha anche affermato che il futuro non si sa cosa potrebbe riservare, ma questa possibilità appare ormai ampiamente sfumata.

E voi cosa ne pensate? Avreste voluto il crossover tra questi due grandi colossi? Fatecelo sapere!

L’articolo Street Fighter e il crossover mancato proviene da GameSource.

Flag Counter