Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Borderlands 3 sta continuando a far parlare di sé, anche grazie all’enorme lavoro di promozione del titolo che sta compiendo Gearbox Software. E, non a caso, è da poco giunta la notizia che anche Borderlands 3, come i suoi predecessori, riceverà dei DLC.

I DLC di Borderlands 3 offriranno nuove storie e nuove missioni che al giocatore risulteranno molto più strane rispetto a quelle contenute nel gioco al lancio. Ovviamente saranno forniti maggiori dettagli nel corso della Gamescom di Colonia, che si terrà tra il 20 e il 24 agosto, e del PAX West. Danny Homan e Sam Winkler, due sceneggiatori di Borderlands 3, però, sono voluti intervenire sulla questione dei DLC. Ai microfoni di DualShockers, infatti, Winkler ha dichiarato che ogni DLC sarà grande e, ovviamente, molto divertente. Homan, invece, ha voluto specificare come ogni espansione presenti delle importanti differenze in termini di storie e missioni offerte.

Borderlands 3

Il giocatore, secondo i due sceneggiatori, dovrà aspettarsi dai DLC di Borderlands 3 che le storie in essi contenute, accompagnate da un cambio di estetica, diventino molto più strane e insolite. Ricordiamo, inoltre, che i fan, nell’attesa che arrivi il 13 settembre, possono seguire Borderlands 3 alla Gamescom 2019, dove verranno rivelati sicuramente nuovi e importanti dettagli.

L’articolo Borderlands 3: ecco cosa offrono i DLC proviene da GameSource.

Flag Counter