Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Il rhythm game giapponese Square Enix Love Live! School Idol Festival: After School Activity Next Stage (Love Live! Next Stage per la sanità mentale di tutti), versione arcade del popolare free-to-play iOS e Android Love Live! School idol festival, è da poco uscito in tutte le sale giochi della Terra del Sol Levante e presenta un bug piuttosto… peculiare.

Il gioco, molto popolare in Giappone, segue le gesta delle μ’s (si legge Muse), un gruppo scolastico di idol giapponesi che cerca di non far chiudere la scuola che frequentano attraverso quello che sanno fare meglio: cantare e ballare. Fin qui tutto bene. Il problema sovviene quando le nove innocenti ragazze del gruppo sbarcano nelle affollatissime sale giochi giapponesi, attraverso un port preso in carico da Square Enix, ritrovandosi a causa di un bug senza vestiti.

Love Live! School Idol Festival Nudo

Essendo i cabinati piuttosto imponenti, non è stato difficile notare delle giovanissime idol virtuali nude che fanno coreografie allegramente per il piacere di un folto gruppo di giocatori, facendo passare altri problemi del gioco, come server “ballerini” a cui piace crashare o modelli senza testa quasi in secondo piano.

Se siete curiosi (e so che lo siete) potete vedere immagini di decapitazioni e nudità a questo link Twitter. È disponibile anche un ballo scatenato, sempre cortesia dell’uccellino azzurro:

Il twitter ufficiale del gioco ha annunciato che il gioco avrà bisogno di una “manutenzione urgente” e di vestire le ragazze prima che qualcuno possa mettere di nuovo le mani sul gioco sviluppato da quei bricconi di Square Enix.

Vi lasciamo in calce un video di come si presenta il gioco nella sala giochi giapponese tipo:

L’articolo Love Live! School Idol Festival: bug denuda i personaggi nell’arcade Square Enix proviene da GameSource.

Flag Counter