Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Mass Effect Andromeda è sicuramente il capitolo più controverso della gloriosa saga targata BioWare Mass Effect e, per molti, il motivo principale dietro alla cancellazione di essa.

Il gioco, che non è mai veramente entrato nei cuori dei tantissimi appassionati del brand, è stato, in verità, sin da subito abbandonato a se stesso, con l’interruzione del supporto avvenuta praticamente pochi mesi dopo e la cancellazione di qualsiasi (potenziale) tipo di DLC, espansione o quant’altro prevista per il futuro. Nella giornata di ieri, però, in occasione della celebrazione della saga in quel dell’N7 Day, la compagnia ha deciso di ritirare in ballo il titolo, aggiungendovi il pieno supporto a Xbox One X, cosa che, di fatto, mancava proprio a causa dell’interruzione del supporto da parte degli sviluppatori.

Mass Effect Andromeda

Su PlayStation 4 Pro, infatti, il titolo godeva già del pieno supporto alla macchina “potenziata” di casa Sony, a differenza dell’ammiraglia Microsoft, sulla quale tale supporto mancava, almeno fino a ieri. L’aggiornamento in questione è disponibile da stanotte, e pesa circa 2 gb. Dopo l’update sarà possibile constatare i netti miglioramenti della modalità “Enhanced” così com’è successo per tanti altri titoli, migliorati tantissimo dalla potenza di Xbox One X.

Siete contenti della notizia?

L’articolo Mass Effect Andromeda: arriva il supporto a Xbox One X proviene da GameSource.

Flag Counter