Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Washinton, 23 giu. – Non sono solo i 4,2 milioni di cui si e’ parlato dal primo momento, i dipendenti del gov44rno americano di cui hacker cinesi hanno rubato dati riservati e personali. In realta’, riferisce la Cnn, sarebbero ben 18 milioni, come ha riferito il direttore dell’Fbi, James Comey, in un’audizione a porte chiuse al Senato. Dato che se confermato rappresenterebbe il cyber attacco piu’ vasto mai subito da uno Stato. Ed il numero, sottolinea la rete di Atlanta, sembra destinato ad aumentare mano a mano che le indagini sulla maxi violazione della rete dei computer dell’amministrazione americana proseguono. (AGI) .

Flag Counter