Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Beirut, 24 mag. – I jihadisti dell’Isis hanno ucciso almeno 400 civili a Palmira, in gran parte donne e bambini. E’ quanto ha denunciato la tv di Stato siriana. I miliziani sunniti hanno conquistato la citta’ e hanno issato la bandiera nera sulle rovine del parco archeologico, patrimonio dell’Unesco. Intanto, l’esercito siriano ha effettuato raid aerei, nei quali sono stati uccisi almeno 300 insorti e centinaia sono rimasti feriti. Obiettivo degli attacchi di Damasco, nella provincia di Idlib, era liberare decine di soldati dall’ospedale di Jisr al-Shughour, dove erano assediati dall’aprile scorso. (AGI) .

Flag Counter