Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI – Il tempo sembra favorevole e i passeggeri sono emozionati e pronti a partire: i primi turisti spaziali di SpaceX faranno una missione di tre giorni in orbita intorno alla Terra. “Nessun nervosismo, siamo eccitati di partire!”: così il miliardario americano Jared Isaacman ha descritto ai giornalisti il loro stato d’animo. Dietro di lui, il gigantesco razzo Falcon 9, che porterà i quattro membri dell’equipaggio, tutti civili, della missione, soprannominata Inspiration4. “Ogni emozione è quella buona”, ha aggiunto Hayley Arceneaux, 29 anni, assistente medico. “Sono così eccitata per domani”.

Chris Sembroski, un veterano dell’Air Force di 42 anni, ha persino paragonato lo straordinario viaggio a una gita in “camper”. E non è molto lontano dalla realtà: l’interno della capsula Dragon offre ai suoi occupanti uno spazio angusto di otto metri per quattro.

“Ci si avvolge nei (sacchi a pelo) in modo da non galleggiare l’uno contro l’altro nel mezzo della notte!”, ha scherzato. Tutti dicono di andare d’accordo, anche se non si conoscevano prima di iniziare l’addestramento solo circa sei mesi fa. Isaacman, che ha finanziato la missione, ha organizzato la ‘gara’ per scegliere gli altri dell’equipaggio.

“Dall’annuncio… ogni giorno è stato il più bello della mia vita, e sta solo migliorando”, ha dichiarato Sian Proctor, una professoressa di geologia di 51 anni che diventerà la prima donna afroamericana ad assumere il ruolo di “pilota” in un volo spaziale. Commossa dall’occasione, ha condiviso che lei e l’equipaggio avevano avuto una chiacchierata telefonica con l’ex first lady Michelle Obama. “Abbiamo avuto una conversazione molto bella che rimarrà con voi per il resto della mia vita”. Una finestra di decollo comincerà alle 2,02 di giovedì ora italiana.

Il veicolo spaziale

In cima al razzo Falcon 9, che è alto 70 metri, si trova la capsula Dragon, dove sarà l’equipaggio. Questa navicella ha già portato 10 astronauti alla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) in tre missioni separate. La capsula Dragon, alta otto metri e larga quattro, è stata modificata per questo volo. Un’enorme cupola di vetro è stata installata per offrire ai passeggeri una vista a 360 gradi dello spazio.

Il programma di volo

Il decollo è previsto per mercoledì alle 20:02 (le 2,02 di giovedì in Italia) dal Kennedy Space Center della Nasa in Florida. La finestra di lancio è di cinque ore. Il primo stadio si separerà dal veicolo spaziale ad un’altitudine di circa 80 chilometri e tornerà automaticamente sulla Terra per un uso futuro. Durante i voli con equipaggio, il secondo stadio di solito si separa circa dieci minuti dopo il decollo. La capsula Dragon orbiterà intorno alla Terra per tre giorni a un’altitudine superiore a quella della Iss. Dopo di che, scenderà di nuovo sulla Terra, atterrando al largo della costa della Florida con l’aiuto di paracadute giganti.

L’equipaggio

A capo e a finanziare la missione c’è il miliardario statunitense Jared Isaacman, che ha invitato altre tre persone ad unirsi a lui attraverso un originale processo di selezione. Hayley Arceneaux, 29 anni, è un’infermiera e una sopravvissuta al cancro pediatrico. Chris Sembroski, 42 anni, e’ un veterano della Us Air Force che ora lavora nell’industria aeronautica. La professoressa di geologia Sian Proctor, 51 anni, è stata finalista per diventare astronauta della Nasa più di dieci anni fa.

L’addestramento

L’equipaggio si è allenato per poco meno di sei mesi, rispetto agli anni di preparazione richiesti dagli astronauti professionisti. Hanno imparato a resistere alla forza G andando in rotazione in una centrifuga, e hanno sperimentato l’assenza di peso. Infine, anche se il volo dovrebbe normalmente essere completamente automatizzato, il team e’ stato addestrato da SpaceX a prendere il controllo in caso di emergenza.

La ricerca

Il sonno, la frequenza cardiaca, il sangue e le funzioni cognitive dei membri dell’equipaggio saranno analizzati durante la missione per studiare come i pivelli reagiscono nello spazio.

Flag Counter