Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lo spread tra Btp italiani e Bund tedeschi nelle prime contrattazioni passa di mano a 288 punti, dai 284,8 punti della chiusura di ieri, giornata in cui il differenziale era salito fino a quota 291, il top da dicembre. A far lievitare il differenziale è l’alta tensione all’interno della maggioranza di governo, alimentata dalla minaccia dello stesso spread. Il rendimento si attesta a fine giornata al 2,764%.

Flag Counter