Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

L’Antitrust della Commissione europea ha multato cinque colossi bancari Barclays, Royal Bank of Scotland, Citigroup, JPMorgan e MUFG bank (già Bank of Tokyo-Mitsubishi) per 1,07 miliardi di euro per aver formato due cartelli sul mercato delle transazioni in valuta estera. Una prima decisione (il cosiddetto cartello “Forex – Three Way Banana Split”) impone una sanzione totale di 811 milioni e 197 mila euro a Barclays, Royal Bank of Scotland (RBS), Citigroup e JPMorgan.

La seconda decisione (il cosiddetto cartello “Forex-Essex Express”) impone un’ammenda totale di 257 milioni e 682 mila euro a Barclays, RBS e MUFG Bank. Coinvolta anche UBS, destinataria di entrambe le decisioni, ma che non è stata multata in quanto ha rivelato l’esistenza dei cartelli alla Commissione.

Flag Counter