Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Tra i pochi grandi marchi nazionali ancora indipendenti, la casa di moda italiana Versace starebbe per passare di mano e l'annuncio verrebbe fatto proprio domani ai dipendenti dalla direttrice artistica e vicepresidente del gruppo, Donatella Versace. Secondo indiscrezioni di stampa, tra i possibili acquirenti ci sono il gruppo di moda Michael Kors, la celebre azienda di calzature Jimmy Choo oppure il brand di gioielli più famoso al mondo, Tiffany & Co. Prima era interessata la cinese Kering.

Contattata dalla France Press, Versace non ha voluto commentare. Secondo il Corriere della Sera, il valore dell'operazione ammonterebbe a due miliardi di dollari (1,7 miliardi di euro): il gruppo è attualmente per il 20% in mano al fondo americano Blackrock e il resto alla famiglia. Il suo giro d'affari, nel 2016, è stato pari a 686 milioni di euro.

La maison, scrive il Sole 24 Ore, sembra sulla strada per un rilancio dopo anni di difficoltà: il bilancio consolidato del 2017 è stato archiviato con utili netti di 15 milioni (di cui 14,8 di pertinenza del gruppo), rispetto alla perdita di 7,4 milioni dell'anno precedente e a fronte di un indebitamento finanziario netto pari a poco più di 10 milioni con ricavi dell'attività caratteristica per 668 milioni. 

Flag Counter