Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Da settembre si potrà fare la spesa con i buoni pasto nei mercatini e negli spacci aziendali, ma anche negli agriturismo e spendendo fino a otto ticket in una volta sola. Lo prevede il decreto del ministero dello Sviluppo economico 122 del 7 giugno 2017, che entrerà in vigore dal 9 settembre prossimo (in effetti l'11 perché il 9 è un sabato). Saranno utilizzabili per l'intero "valore facciale", ovvero non ci sarà il resto.

Chi li può usare e come

  • Lavoratori subordinati a tempo pieno o parziale, anche qualora l'orario di lavoro non preveda una pausa per il pasto
  • Chi ha instaurato con il cliente un rapporto di collaborazione anche non subordinato
  • I ticket non sono cedibili nè cumulabili oltre il limite di 8 buoni,
  • Non possono essere convertiti in denaro
  • Sono utilizzabili solo dal titolare.
  • Sono utilizzabili esclusivamente per l'intero valore
  • Il buono pasta cartaceo va datato e firmato.
  • Per il buono elettronico "l'obbligo di firma del titolare è assolto in via digitale

Dove si potranno usare

  • Mense aziendali e interaziendali
  • Bar, ristoranti e alimentari
  • Mercati e mercatini
  • Spacci aziendali
  • Agriturismi e ittiturismi.
Flag Counter
Video Games