Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Roma, 6 lug. – Una vita tra la Rai e il teatro, da
dirigente del servizio pubblico e da scrittore e giornalista.
Questo e’ stato il percorso di Franco Scaglia, 70 anni, morto
questa mattina a Roma. Autore di teatro, vincitore di
un’edizione del Premio Campiello, Scaglia e’ stato per 40 anni
un dirigente Rai, ricoprendo anche la carica di presidente di
Rai Cinema e quindi del Teatro di Roma.
Scaglia, con il suo alto profilo culturale ha dato un
apporto fondamentale alla Rai di cui e’ stato dirigente per
molti anni.

Scrittore e
giornalista, ha svolto il praticantato presso il Radiocorriere
Tv nel quale ha lavorato fino al 1982 in qualita’ di Capo
Servizio della redazione Cultura e Spettacoli. Al Giornale
Radio Uno dal 1982 al 1992 e’ stato Capo Redattore della
Redazione Cultura e Spettacoli. Dal 1992 al 1998 e’ stato
nominato Capo della Linea di Programmazione “Informazioni
Culturali, Approfondimenti e Rubriche” del DSE, Vice Direttore
di Videosapere, Capo della Linea di Programmazione “Ambiente e
Ragazzi” di Raidue, Capo dell’Area Tematica “Musica Classica”
di Radio Rai. Nel giugno del 1998 viene nominato Vice Direttore
di Radio Rai e l’anno successivo Vice Direttore Vicario di Rai
International.

Nel marzo 2000 diviene Condirettore di Rai
International e nel novembre Vice Presidente di RAI SAT. Nel
settembre 2003 e’ stato nominato Presidente di New.Co Rai
International. Nel maggio 2004 e’ stato nominato Presidente di
Rai Cinema, incarico ricoperto fino alla primavera 2013. Ha
ideato e condotto la rubrica culturale del GR1 “Il Circolo
Pickwick ” ed e’ stato coautore della rubrica culturale
“Effetto notte” in onda su Rai Uno, nonche’, anche in qualita’
di conduttore, delle rubriche di libri “Casablanca” in onda su
Rai2, de “La biblioteca ideale” e ” Il giardino di Oz” in onda
su Rai3 e di “Questa e’ la mia vita” in onda su Rai3 nel 2012.

Per Rai Cinema, ha curato la pubblicazione dei seguenti
cofanetti dvd: “300 anni di Carlo Goldoni 1707-2007”, “Il
viaggio di Gesu'”, “Il viaggio continua”, “Un altro viaggio”.
Tra i numerosi riconoscimenti ottenuti il “Premio Flaiano” per
la TV nel 2012 e il “Premio Campiello” nel 2002.
I funerali si svolgeranno nella mattinata di domani a Roma.
(AGI)

Flag Counter