Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Tragedia nella notte a Borgo a Mozzano, in provincia di Lucca, dove una ragazza di 14 anni ha perso la vita dopo essere rimasta coinvolta nell’incendio che ha avvolto la sua abitazione, una casa colonica bifamiliare di due piani localizzata a Socciglia, frazione Anchiano. A renderlo noto sono i vigili del fuoco intervenuti intorno alle 2,30. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, la giovane si trovava in casa assieme al padre quando, per ragioni ancora tutte da chiarire, si è sprigionato del fuoco.

Il padre ha cercato di mettere in salvo la figlia, senza però riuscirci. Il personale del 118 intervenuto ha trovato la ragazzina priva di vita all’interno dell’abitazione. Per le ustioni riportate: ad un braccio e ad una gamba, l’uomo è stato invece trasportato all’ospedale di Lucca.

Le cause dell’evento sono in corso di accertamento e l’immobile è stato posto sotto sequestro dalle Autorità Giudiziaria. La madre invece non si trovava in casa e una volta appresa la notizia è salita in auto per recarsi a Borgo a Mozzano rimanendo vittima di un incidente stradale riportando traumi e ferite per fortuna non particolarmente gravi. Anche la donna è stata trasportata in ambulanza all’ospedale di San Luca di Lucca. 

Flag Counter