Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

CasaPound ha vinto la causa contro Facebook. Il Tribunale Civile di Roma ha accolto il ricorso presentato dopo la disattivazione della pagina ufficiale, il 9 settembre 2019. Ne dà notizia la stessa CasaPound in una nota. “In conclusione il ricorso va accolto e va ordinato a Facebook l’immediata riattivazione della pagina dell’Associazione di Promozione Sociale CasaPound”, si legge nella sentenza a firma del giudice Stefania Garrisi. Nell’ordinanza si parla di “accoglimento totale” del ricorso presentato da CasaPound. Oltre alla immediata riattivazione della pagina di CasaPound, il giudice ha condannato Facebook a pagare 800,00 per ogni giorno di violazione dell’ordine e al pagamento delle spese di giudizio 

Flag Counter