Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Ha chiamato i carabinieri dopo aver trovato la droga nella camera del figlio: una ventina di grammi di marijuana dentro un barattolo di vetro con chiusura ermetica mentre la restante parte dello stupefacente – per un totale di 500 grammi circa – suddiviso in dosi già imbustate, probabilmente pronte per la vendita, in una scatola di scarpe riposta nella libreria.

Il giovane, chiamato in caserma al telefono mentre era fuori con gli amici, èp stato denunciato dai militari di Reggio Emilia per detenzione e spaccio di stupefacenti. La donna è apparsa molto provata ai militari, pur nella consapevolezza di aver agito per il bene del figlio, che stava attraversando un momento difficile. 

Flag Counter