Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

 “No Giorgia Meloni, i fascisti li riconosco”. Lo scrive la sindaca di Roma Virginia Raggi commentando il post della leader di Fratelli d’Italia che commentando la rimozione della storica scritta “Vota Garibaldi” alla Garbatella aveva sostenuto “Il comune di Roma ha cancellato la storica scritta del 1948 “Vota Garibaldi”. Dopo gli ultimi deliri per vietare una via ad Almirante e cancellare quelle intitolate a “esponenti” del ventennio, forse la Raggi avra’ scambiato #Garibaldi per un fascista…”. 

Ieri un addetto alle pulizie del comune aveva cancellato per sbaglio la storica scritta alla Garbatella. Era stata restaurata nel 2004, con un intervento conservativo a cura della Scuola comunale di Arte ornamentale, voluto dal Municipio della Garbatella guidato allora da Massimiliano Smeriglio, la scritta “Vota Garibaldi, lista N 1”, cancellata oggi per errore in via Basilio Brollo da una squadra del decoro urbano del Campidoglio.

no @GiorgiaMeloni, i fascisti li riconosco

— Virginia Raggi (@virginiaraggi)
14 marzo 2019

Flag Counter