Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Una imbarcazione con migranti a bordo, tra cui 50-60 donne e 30 bambini si è messa in contatto con Alarm Phone, a cui ha comunicato di avere il motore non più funzionante. Secondo quanto riferito in un tweet dagli attivisti della line telefonica organizzata per raccogliere messaggi di migranti in difficoltà nel Mar Mediterraneo, l’imbarcazione, a bordo della quale ci sono 150 persone la cui vita è a rischio, è partita dalla città settentrionale libica di Homs. A bordo ci sono persone malate e incinta. Intorno alle 12 sono state avvisate le autorità italiane e maltesi.

Flag Counter