Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

AGI – Un uomo è stato arrestato a Spinea, nel Veneziano, con l’accusa di aver ucciso la moglie a coltellate. Le indagini sono condotte dai carabinieri. Il presunto omicida, al momento, è in caserma a Spinea.

l 35enne romeno arrestato, Alexandru Dimitrova, avrebbe ucciso la consorte, una 41enne moldava, al culmine di una lite per motivi di gelosia. La coppia aveva un rapporto burrascoso e ci sarebbero stati altri episodi di violenza domestica, stando a quanto è emerso. Dopo aver finito la moglie a coltellate, l’uomo sarebbe rimasto per tutta la notte nella casa al primo piano con il figlio di quattro anni fino a quando, all’alba, ha avvertito le forze dell’ordine.

L’uomo è stato interrogato in una caserma dei carabinieri a Mestre in cui non avrebbe parlato ed e’ stato trasferito nel carcere di Santa Maria Maggiore. La vittima aveva altre due figlie da un precedente matrimonio. 

Flag Counter