Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – San Francisco (California), 16 set. – Un tasto che
permetta agli utenti di esprimere altre emozioni oltre a ‘Mi
piace’ su Facebook: e’ la novita’ che arrivera’ a breve sul
popolare social network. Lo ha annunciato in diretta online,
nel corso di un sessione di domande e risposte, dal quartier
generale della azienda a Menlo Park, in California, il
fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, sottolineando di voler
accogliere in questo modo le richieste di molti utenti: “Vi
abbiamo finalmente ascoltato”. Era stato un utente a chiedere
per l’ennesima volta perche’, accanto al classico ‘Mi piace’,
non ci fossero tasti per chiedere “scusa”, definire
“interessante” o anche bollare un post. “Sono state
probabilmente centinaia le persone che ce lo hanno chiesto e
oggi e’ un giorno speciale perche’ e’ il giorno in cui posso
dire che stiamo lavorando a questo e che siamo prossimi a
realizzarlo”, ha detto Zuckerberg. “C’e’ voluto tempo per
arrivare fin qui, perche’ non volevamo trasformare Facebook in
un foro in cui la gente vota a favore o contro le pubblicazioni
di altre persone. Questo non e’ il tipo di comunita’ che
vogliamo creare”. “Ma e’ importante dare alla gente altre
opzioni oltre a ‘mi piace’ per aiutarle a esprimere empatia”,
ha spiegato ancora Zuckerberg, visto che e’ inopportuno, ha
riconosciuto, cliccare su ‘mi piace’ nel caso della morte di
una persona cara oppure dell’attuale crisi dei migranti. Su
Facebook dunque ci dovrebbe essere uno strumento migliore
offerto agli utenti per “esprimere che sono consapevoli e che
sono coinvolti con te”. “Di fatto vi lavoriamo da tempo ed e’
una questione estremamente complicata”. Zuckerberg ha
assicurato che il lancio sara’ a breve e che sara’ improbabile
che l’opzione prescelta sara’ alla fine ‘non mi piace’.
.

(AGI) – San Francisco (California), 16 set. – Un tasto che
permetta agli utenti di esprimere altre emozioni oltre a ‘Mi
piace’ su Facebook: e’ la novita’ che arrivera’ a breve sul
popolare social network. Lo ha annunciato in diretta online,
nel corso di un sessione di domande e risposte, dal quartier
generale della azienda a Menlo Park, in California, il
fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, sottolineando di voler
accogliere in questo modo le richieste di molti utenti: “Vi
abbiamo finalmente ascoltato”. Era stato un utente a chiedere
per l’ennesima volta perche’, accanto al classico ‘Mi piace’,
non ci fossero tasti per chiedere “scusa”, definire
“interessante” o anche bollare un post. “Sono state
probabilmente centinaia le persone che ce lo hanno chiesto e
oggi e’ un giorno speciale perche’ e’ il giorno in cui posso
dire che stiamo lavorando a questo e che siamo prossimi a
realizzarlo”, ha detto Zuckerberg. “C’e’ voluto tempo per
arrivare fin qui, perche’ non volevamo trasformare Facebook in
un foro in cui la gente vota a favore o contro le pubblicazioni
di altre persone. Questo non e’ il tipo di comunita’ che
vogliamo creare”. “Ma e’ importante dare alla gente altre
opzioni oltre a ‘mi piace’ per aiutarle a esprimere empatia”,
ha spiegato ancora Zuckerberg, visto che e’ inopportuno, ha
riconosciuto, cliccare su ‘mi piace’ nel caso della morte di
una persona cara oppure dell’attuale crisi dei migranti. Su
Facebook dunque ci dovrebbe essere uno strumento migliore
offerto agli utenti per “esprimere che sono consapevoli e che
sono coinvolti con te”. “Di fatto vi lavoriamo da tempo ed e’
una questione estremamente complicata”. Zuckerberg ha
assicurato che il lancio sara’ a breve e che sara’ improbabile
che l’opzione prescelta sara’ alla fine ‘non mi piace’.
.

(AGI) – Roma, 10 set. – La qualita’ della vita deo cittadini
connessi e digitalizzati del Terzo Millenni, passa anche
dall’utilizzo di App che facilitino la mobilita’ e la
padronanza nella ricerca di luoghi. Sono, spesso, App
sofisticate e apripista di ulteriori evoluzioni per costruire i
pilastri di una citta’ friendly e sostenibile, ma rappresentano
la punta dell’iceberg. Dietro a queste App in una Smart City
esiste un piano di apertura dei dati, piattaforme per il loro
utilizzo e un vero e proprio progetto di evoluzione
dell’economia in uno scenario digitale.
Le caratteristiche di alcune delle App piu’ innovative, e
del loro “backstage”, saranno illustrate nel corso di un
evento, organizzato in partnership da EIT Digital,
organizzazione europea che promuove e diffonde l’innovazione
nelle tecnologie digitali ed ha sostenuto la creazione di tali
App, e dalla rivista Media Duemila, che avra’ luogo il prossimo
lunedi’ 14 settembre, a partire dalle ore 10.30 a Milano, in
Expo 2015, presso il Padiglione Samsung/TIM.
Roberto Saracco, Node Director per l’Italia di EIT Digital,
collochera’ il tema nel contesto piu’ ampio della economia dei
dati seguito da una relazione cornice di Gilles Betis,
direttore delle attivita’ di EIT Digital nel settore dell’Urban
Life e Mobility.

Vita di citta’ a portata di smartphone: arrivano a Expo le app city-friendly – VIDEO

L’evento entrera’ nel vivo con la
presentazione delle start up e iniziative digitali inserite
nell’Urban Life e Mobility Action Line di EIT Digital, quali:
FlashPoll, un’App che fa interagire istituzioni e cittadini
grazie a veloci sondaggi; Protoworld, simulatrice di ipotesi di
mobilita’ per permettere ai decisori pubblici di trovare le
migliori soluzioni di mobilita’ urbana; Fluxedo, che consente
alle amministrazioni pubbliche di attingere dalle piattaforme
social a fini statistici e monitorare l’andamento di specifici
eventi; Plugsurfing e’ rivolta ai possessori di auto elettriche
per consentire di individuare i piu’ vicini impianti di
ricarica; 3cixty e’ una piattaforma gia’ operativa su Milano,
che mette a disposizione di turisti ma anche dei cittadini un
ampio raggio di informazioni sia sulla citta’ sia su Expo 2015,
programmando su tablet, pc o smartphone le tappe di una propria
visita e consente di attingere anche ad informazioni su
esercizi commerciali, musei, ristoranti, in tempo reale.
Concludera’ l’incontro un dialogo interattivo fra relatori
e pubblico, moderato da Derrick de Kerckhove, docente delle
Universita’ di Toronto e di Napoli. (AGI)

(AGI) – Helsinki, 14 set. – Nokia ha fatto sapere di aver
ricevuto dalle autorita’ antitrust Usa il via libera
all’acquisizione della rivale francese Alcatel-Lucent per 15,6
miliardi di euro. A luglio l’operazione aveva ottenuto il via
libera della Commissione Europea. “Entrambe le compagnie
continueranno a lavorare a stretto contatto con le poche
autorita’ antitrust rimanenti nelle giurisdizioni di competenze
per concludere queste verifiche regolamentari il prima
possibile”, si legge in una nota della compagnia finlandese,
che ha spostato le proprie attivita’ dalla telefonia mobile
alle reti di comunicazione. La fusione, che dovrebbe essere
conclusa entro il primo semestre del 2016, deve inoltre
ricevere ancora la luce verde dell’assemblea degli azionisti di
Nokia.
.

(AGI) – San Francisco, 14 set. – Gli ordini per l’iPhone6S
Plus, uno dei nuovi dispositivi presentati da Apple, hanno
superato le previsioni dell’azienda. Lo riferisce una nota di
Apple, che il 25 settembre lancera’ sul mercato gli ultimi
modelli di iPhone che, secondo le previsioni del gruppo, sono
destinati a vendere oltre 10 milioni di unita’ nel primo fine
settimana, superando il record del weekend dal 19 al 21
settembre dell’anno scorso, quando furono lanciati l’iPhone6 e
l’iPhone6 Plus. Secondo gli analisti, i preordini per
l’iPhone6S e l’iPhone6S Plus hanno gia’ toccato i 4,5 milioni,
superando quindi i 4 milioni di preordini toccati nel 2014
dalle versioni precedenti. (AGI)
.

(AGI) – Roma, 10 set. – La qualita’ della vita deo cittadini
connessi e digitalizzati del Terzo Millenni, passa anche
dall’utilizzo di App che facilitino la mobilita’ e la
padronanza nella ricerca di luoghi. Sono, spesso, App
sofisticate e apripista di ulteriori evoluzioni per costruire i
pilastri di una citta’ friendly e sostenibile, ma rappresentano
la punta dell’iceberg. Dietro a queste App in una Smart City
esiste un piano di apertura dei dati, piattaforme per il loro
utilizzo e un vero e proprio progetto di evoluzione
dell’economia in uno scenario digitale.
Le caratteristiche di alcune delle App piu’ innovative, e
del loro “backstage”, saranno illustrate nel corso di un
evento, organizzato in partnership da EIT Digital,
organizzazione europea che promuove e diffonde l’innovazione
nelle tecnologie digitali ed ha sostenuto la creazione di tali
App, e dalla rivista Media Duemila, che avra’ luogo il prossimo
lunedi’ 14 settembre, a partire dalle ore 10.30 a Milano, in
Expo 2015, presso il Padiglione Samsung/TIM.
Roberto Saracco, Node Director per l’Italia di EIT Digital,
collochera’ il tema nel contesto piu’ ampio della economia dei
dati seguito da una relazione cornice di Gilles Betis,
direttore delle attivita’ di EIT Digital nel settore dell’Urban
Life e Mobility. L’evento entrera’ nel vivo con la
presentazione delle start up e iniziative digitali inserite
nell’Urban Life e Mobility Action Line di EIT Digital, quali:
FlashPoll, un’App che fa interagire istituzioni e cittadini
grazie a veloci sondaggi; Protoworld, simulatrice di ipotesi di
mobilita’ per permettere ai decisori pubblici di trovare le
migliori soluzioni di mobilita’ urbana; Fluxedo, che consente
alle amministrazioni pubbliche di attingere dalle piattaforme
social a fini statistici e monitorare l’andamento di specifici
eventi; Plugsurfing e’ rivolta ai possessori di auto elettriche
per consentire di individuare i piu’ vicini impianti di
ricarica; 3cixty e’ una piattaforma gia’ operativa su Milano,
che mette a disposizione di turisti ma anche dei cittadini un
ampio raggio di informazioni sia sulla citta’ sia su Expo 2015,
programmando su tablet, pc o smartphone le tappe di una propria
visita e consente di attingere anche ad informazioni su
esercizi commerciali, musei, ristoranti, in tempo reale.
Concludera’ l’incontro un dialogo interattivo fra relatori
e pubblico, moderato da Derrick de Kerckhove, docente delle
Universita’ di Toronto e di Napoli. (AGI)

(AGI) – Roma, 10 set. – Guitar Hero Live arrivera’ su Apple TV
il prossimo autunno insieme a Skylanders SuperChargers e
Geometry Wars 3: Dimensions Evolved. Lo ha confermato
Activision dopo le indiscrezioni seguite al lancio della nuova
Apple TV. Il popolarissimo gioco sara’ anche su iPhone, iPad e
iPod touch. Sara’ possibile giocare con la Apple TV dal proprio
salotto di casa e portare con se’ il gioco in mobilita’ tramite
iPhone o iPad, poiche’ il controller Chitarra Bluetooth Guitar
funziona su tutti i device Apple.
Guitar Hero Live e’ stato costruito sin dall’inizio per
portare in vita il sogno di essere una rockstar in un modo che
finora non era stato possibile, con un’immersione live action
come in un film, folle reali che reagiscono al modo in cui si
gioca e con il primo network di video musicali giocabili al
mondo. Guitar Hero e’ sempre stato ed e’ tuttora un fenomeno
globale, per questo il gioco e’ stato disegnato per
rispecchiare il modo in cui le persone fruiscono delle
esperienze d’intrattenimento al giorno d’oggi.
Jamie Jackson, co-studio head e creative director di
FreeStyleGames e’ molto carico: “Abbiamo colto al volo
l’opportunita’ di riportare Guitar Hero in un nuovo,
emozionante modo con Guitar Hero Live e la risposta che abbiamo
ricevuto sinora dai fan che lo hanno giocato ci ha elettrizzato
e enormemente motivato. Non vediamo l’ora che il gioco esca il
prossimo mese e pensiamo che le persone si divertiranno
moltissimo nel vivere il loro sogno di diventare una rockstar
su console, device mobile e sulla Apple TV il prossimo
autunno”. (AGI)
.

(AGI) – San Francisco, 10 set. – Si chiamano iPhone 6S e iPhone
6S plus, come ampiamente anticipato, i nuovo telefonini della
Apple. 

GUARDA LE FOTO

“Sebbene appaiano familiari, abbiamo cambiato tutto in
questi nuovi iPhone”, ha assicurato l’amministratore delegato
della casa di Cupertino, Tim Cook, durante l’evento di lancio.
“Sono i piu’ avanzati del mondo”, ha aggiunto Cook mentre il
suo vice, Phill Schiller, ha mostrato i nuovi colori: argento,
oro, grigio spaziale e rosa dorato.
La tecnologia dei nuovi iPhone 6S rappresenta “la nuova
generazione del multi-touch” perche’ riconosce la forza del
tocco, consentendo nuovi gesti, si sottolinea nel video di
lancio. “Si chiama “3D touch”, ha precisato Schiller, e
consente di passare da un’app all’altra senza il doppio tap sul
tasto Home. Il 3D touch potra’ esser utilizzato anche nei
giochi. I nuovi smartphone sono equipaggiati con il nuovo
processore A9. La nuova fotocamera iSight e’ da 12 megapixel,
il 50% in piu’ rispetto alla versione precedente, senza
rinunciare alla qualita’ delle immagini, con una messa a fuoco
automatica piu’ veloce ed accurata. E’ nuova anche la
videocamera di FaceTime da 5 megapixel. Grazie ad un chip
dedicato, e’ stata confermata la capacita’ di far funzionare il
display come un flash frontale mentre la possibile luminisita’
dello schermo e’ stata triplicata consentendo selfie perfetti
anche di notte. C’e’ poi un’apposita icona per fare Live
Photos, foto animate con uno scatto da un secondo e mezzo
ciascuna.
Apple ha lanciato oggi anche l’iPad Pro, con uno schermo
piu’ grande, da 12,9 pollici e con le stesse potenzialita’ un
laptop computer. “Si tratta della piu’ grande novita’ sul
fronte dell’iPad” da quando venne lanciato il primo tablet
della casa di Cupertino nel 2010, ha commentato Tim Cook. “E’
sottile, leggero e in grado di essere portato ovunque”, ha
aggiunto il senior vice president Schiller, segnalando che
vanta una velocita’ superiore all’80% dei laptop. “E’ un pezzo
di vetro magico”, ha aggiunto Schiller, con 5,6 milioni di
pixel, piu’ di un Mac Pro retina da 15 pollici.
La batteria dell’iPad Pro dura 10 ore. Possiede 4
altoparlanti che consentono un volume triplo rispetto ai
modelli piu’ recenti ed e’ dotato di una tastiera “smart”. E’
ricoperta di stoffa ed e’ collegata all’iPad Prod tramite “una
tecnologia completamente nuova”, ha spiegato Schiller,
denominata “Smart Connector” : e’ magnetica e contiene dati con
un software che si attiva quando viene connessa al tablet. C’e’
poi la “Apple Pencil”, un nuovo accessorio per l’iPad che
consente una precisione senza precedenti, “come se si riuscisse
a toccare un singolo pixel”, spiega il video con cui viene
lanciato il prodotto. Puo’ essere collegata all’iPad per
ricaricarsi.
Sara’ in vendita dal prossimo novembre il nuovo iPad Pro
della Apple, insieme ai nuovi accessori: la tastiera “smart” e
la nuova “matita” ultra precisa. Secondo quanto annunciato
durante l’evento di lancio, il prezzo dell’iPad Pro partira’ da
799 dollari e arrivera’ fino a 1.079. La matita “costera” 99
dollari la tastiera 169 dollari. (AGI)
.

(AGI) – San Francisco, 9 set. – Si chiamano iPhone 6S e iPhone
6S plus, come ampiamente anticipato, i nuovo telefonini della
Apple. 

GUARDA LE FOTO

“Sebbene appaiano familiari, abbiamo cambiato tutto in
questi nuovi iPhone”, ha assicurato l’amministratore delegato
della casa di Cupertino, Tim Cook, durante l’evento di lancio.
“Sono i piu’ avanzati del mondo”, ha aggiunto Cook mentre il
suo vice, Phill Schiller, ha mostrato i nuovi colori: argento,
oro, grigio spaziale e rosa dorato.
La tecnologia dei nuovi iPhone 6S rappresenta “la nuova
generazione del multi-touch” perche’ riconosce la forza del
tocco, consentendo nuovi gesti, si sottolinea nel video di
lancio. “Si chiama “3D touch”, ha precisato Schiller, e
consente di passare da un’app all’altra senza il doppio tap sul
tasto Home. Il 3D touch potra’ esser utilizzato anche nei
giochi. I nuovi smartphone sono equipaggiati con il nuovo
processore A9. La nuova fotocamera iSight e’ da 12 megapixel,
il 50% in piu’ rispetto alla versione precedente, senza
rinunciare alla qualita’ delle immagini, con una messa a fuoco
automatica piu’ veloce ed accurata. E’ nuova anche la
videocamera di FaceTime da 5 megapixel. Grazie ad un chip
dedicato, e’ stata confermata la capacita’ di far funzionare il
display come un flash frontale mentre la possibile luminisita’
dello schermo e’ stata triplicata consentendo selfie perfetti
anche di notte. C’e’ poi un’apposita icona per fare Live
Photos, foto animate con uno scatto da un secondo e mezzo
ciascuna.
Apple ha lanciato oggi anche l’iPad Pro, con uno schermo
piu’ grande, da 12,9 pollici e con le stesse potenzialita’ un
laptop computer. “Si tratta della piu’ grande novita’ sul
fronte dell’iPad” da quando venne lanciato il primo tablet
della casa di Cupertino nel 2010, ha commentato Tim Cook. “E’
sottile, leggero e in grado di essere portato ovunque”, ha
aggiunto il senior vice president Schiller, segnalando che
vanta una velocita’ superiore all’80% dei laptop. “E’ un pezzo
di vetro magico”, ha aggiunto Schiller, con 5,6 milioni di
pixel, piu’ di un Mac Pro retina da 15 pollici.
La batteria dell’iPad Pro dura 10 ore. Possiede 4
altoparlanti che consentono un volume triplo rispetto ai
modelli piu’ recenti ed e’ dotato di una tastiera “smart”. E’
ricoperta di stoffa ed e’ collegata all’iPad Prod tramite “una
tecnologia completamente nuova”, ha spiegato Schiller,
denominata “Smart Connector” : e’ magnetica e contiene dati con
un software che si attiva quando viene connessa al tablet. C’e’
poi la “Apple Pencil”, un nuovo accessorio per l’iPad che
consente una precisione senza precedenti, “come se si riuscisse
a toccare un singolo pixel”, spiega il video con cui viene
lanciato il prodotto. Puo’ essere collegata all’iPad per
ricaricarsi.
Sara’ in vendita dal prossimo novembre il nuovo iPad Pro
della Apple, insieme ai nuovi accessori: la tastiera “smart” e
la nuova “matita” ultra precisa. Secondo quanto annunciato
durante l’evento di lancio, il prezzo dell’iPad Pro partira’ da
799 dollari e arrivera’ fino a 1.079. La matita “costera” 99
dollari la tastiera 169 dollari. (AGI)
.

(AGI) – San Francisco, 9 set. – Apple lancia l’iPad Pro, con
uno schermo piu’ grande, da 12,9 pollici e con le stesse
potenzialita’ un laptop computer. “Si tratta della piu’ grande
novita’ sul fronte dell’iPad” da quando venne lanciato il primo
tablet della casa di Cupertino nel 2010, ha commentato l’ad del
gruppo, Tim Cook.

GUARDA LE FOTO

“E’ sottile, leggero e in grado di essere
portato ovunque”, ha aggiunto il senior vice president
Schiller, segnalando che vanta una velocita’ superiore all’80%
dei laptop. “E’ un pezzo di vetro magico”, ha aggiunto
Schiller, con 5,6 milioni di pixel, piu’ di un Mac Pro retina
da 15 pollici. (AGI)

Flag Counter