Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Quasi Tutti gli Articoli in questa categoria sono tratti dal sito: http://www.gamesource.it/ a cui va riconosciuto il giusto merito e va tutta la mia gratitudine per l’ottimo lavoro che svolgono

Il comunicato di Focus Home Interactive.

La modalità Pro Team è tornata in Tour de France 2015. Anche se l’obiettivo principale rimane lo stesso, vale a dire la creazione del dream team acquistando i migliori ciclisti, abbiamo cambiato il modo di raggiungere questo obiettivo.

Invece di portare a termine gli obiettivi del ciclista, si dovranno ora produrre buoni risultati al fine di guadagnare quanto più denaro possibile. Produrre buoni risultati sblocca anche sempre più ciclisti di fama fino al successivo sblocco di ciclisti leggendari (più di 20 quest’anno).

le tour de france 2015 pro team

Quest’anno ci siamo concentrati sull’aggiunta di un sacco di contenuti per questa modalità. Sono state aggiunte 2 nuove corse: Critérium International (3 tappe) e Critérium du Dauphiné (8 tappe).

Dovrete produrre buoni risultati su queste 2 corse per essere invitato al Tour de France dagli organizzatori della gara. Sarà molto importante prendere parte al Tour, poiché il premio in denaro è molto più alto rispetto alle altre corse.

Ma non dovete essere costernati se non riuscite a essere invitati al Tour de France al vostro primo tentativo. Sarete in grado di migliorare la squadra alla fine di ogni stagione per produrre risultati migliori durante quella successiva.

le tour de france 2015 pro team

Facciamo attenzione anche a spezzare il grigiore delle stagioni. Vogliamo che ogni stagione sia diversa. Per raggiungere questo scopo, utilizziamo una “tappa variante”.

Ad esempio, la prima volta che gareggiate nel Critérium International, l’elenco delle tappe viene creato con le tappe originali:

Tappa 01: Porto-Vecchio – Conca (piatto)
Tappa 02: Porto Vecchio – Porto Vecchio (ITT)
Tappa 03: Porto-Vecchio – Col de l’Ospédale (Montagna)

Ma la 2° volta, verrà creato con “tappa variante”:

Tappa 01: Conca – Bastia (piatto)
Tappa 02: Porto Vecchio – Porto Vecchio (ITT)
Tappa 03: Chabeuil – Mont Ventoux (montagna)

E la terza volta, sarà casuale tra un originale e una tappa variante:

Tappa 01: Conca – Bastia (piatto)
Tappa 02: Porto Vecchio – Porto Vecchio (ITT)
Tappa 03: Porto-Vecchio – Col de l’Ospédale (montagna)

Su una gara di tre tappe come il Critérium International, non fa una grande differenza, ma su un Tour de France, ci possono essere davvero grandi differenze tra gli anni. Diamo un’occhiata alle tappe nel gioco:

le tour de france 2015 pro team

le tour de france 2015 pro team

le tour de france 2015 pro team

Prima di scoprire tutte queste tappe, si dovrà scegliere tra 26 maglie diverse per creare la tua squadra e conquistare la maglia gialla.

le tour de france 2015 pro team

Questo è tutto per oggi, ci vediamo presto per ulteriori dettagli su Pro Cycling Manager 2015 questa volta!

Le valutazioni di Famitsu.

Il portale di videogiochi Gematsu ha pubblicato i voti del numero 1376 della rivista nipponica Famitsu.

Di seguito i voti della rivista:

  • @Simple DL Series Vol. 36: The Misshitsu kara no Dasshutsu (3DS) – 7/7/7/6 [27/40]
  • @Simple DL Series Vol. 37: The Titan Run (3DS) – 7/7/7/7 [28/40]
  • BlazBlue: Chrono Phantasma Extend (PS4) – 8/9/8/9 [34/40]
  • BlazBlue: Chrono Phantasma Extend (XBO) – 8/9/8/9 [34/40]
  • BlazBlue: Chrono Phantasma Extend (PS3) – 8/9/8/9 [34/40]
  • BlazBlue: Chrono Phantasma Extend (PSV) – 8/9/8/9 [34/40]
  • Bravely Second: End Layer (3DS) – 9/9/9/9 [36/40]
  • Gakuen Heaven 2: Double Scramble (PSV) – 8/8/7/7 [30/40]
  • Gakuen Heaven 2: Double Scramble (PSP) – 8/8/7/7 [30/40]
  • Hyperdimension Neptunia Victory II (PS4) – 8/8/7/9 [32/40]
  • Jin-Roh Game (PSV) – 6/6/6/7 [25/40]
  • Meiji Toukyou Renka: Twilight Kiss (PSP) – 7/7/7/7 [28/40]
  • Minarai Majo to Mocomoco Friends (3DS) – 7/8/7/7 [29/40]
  • Tropico 5 (PS4) – 9/8/9/8 [34/40]
  • Tropico 5 (360) – 9/8/9/8 [34/40]

Famitsu 1376

E’ stato annunciato da parte di Nintendo un nuovo Nintendo Direct, che si terrà il giorno Domenica 31 maggio alle ore 12 italiane. Il digital event sarà sicuramente dedicato ai titoli in uscita su Wii U e 3DS del il periodo estivo.

Al momento sappiamo che l’evento sarà trasmesso per il territorio nipponico, ma per ulteriori aggiornamenti vi consigliamo di rimanere sintonizzati sulle nostre pagine.

Nintendo Direct 31 maggio

Grazie, YouTube

A tutti è capitato di tentare di riparare qualcosa, dalla macchinina giocattolo all’automobile reale, provando quella piccola soddisfazione nel rivederla nuovamente funzionante. Nella vita quotidiana capita spesso di dover sostenere ogni tanto qualche lavoro “fai da te” ma quando il problema è troppo grande la prima cosa da fare è, ovviamente, rivolgersi ad un esperto. E se l’esperto fossi tu? E’ proprio su questo che punta Machineers, titolo sviluppato dai Lohika ApS, che ha come punto nevralgico la risoluzione di puzzle basati tutti sulle meccanica, o comunque, sulla scienza.

machineers-ios-1

Puoi aggiustarlo sì con…

L’emozione del primo giorno di lavoro è qualcosa di unico. Sarà proprio il nostro primo giorno di lavoro al negozio di Hayden, come riparatori, a dare il via alla nostra avventura nel mondo di Machineers. Non appena entrati infatti avremo sin da subito i nostri primi incarichi, abbastanza elementari e facili, in modo da farci comprendere come funziona il gioco e quali sono le sue meccaniche principali. Sistemare campanelli o piccoli robot saranno incarichi veramente semplici. In seguito, tuttavia, girando per Tivoli Town, e sistemando insegne, impianti e bancarelle meccaniche, guastatesi in maniera misteriosa, capiremo che qualcosa non quadra e che, dietro tutti questi eventi, c’è sicuramente lo zampino di qualcuno.
Per due episodi e, addirittura per due città di fila, ci toccherà aiutare tutte le vittime di questo “sfasciatore”, che si muove senza farsi notare da nessuno. Indovinate un po’ a chi toccherà sistemare tutto e andare alla ricerca del colpevole?


machineers_ipad_02

Ci sai fare con gli ingranaggi, eh?

Come abbiamo accennato prima, i primi enigmi che ci verranno posti saranno semplicemente per aiutarci a comprendere il funzionamento generale delle meccaniche di gioco di Machineers. Queste sono molto semplici ed immediate, grazie all’interfaccia che si rivela essere molto intuitiva. A destra troveremo tutti i pezzi che ci serviranno per risolvere il puzzle in esame, come ingranaggi o nastri, così come una “gomma” per cancellare eventuali errori e riportare tutto com’era prima, in modo da percorrere nuove vie. Sulla sinistra invece avremo le direttive da seguire per risolvere il bisogno del cliente come ad esempio far accendere le lampadine di un’insegna tutte nello stesso istante. Molti dei primi puzzle si baseranno sulla struttura a ingranaggi ma sul nostro cammino non vi saranno solo ed unicamente questi: avremo a che fare anche con livellamento di acque, motori di accensione e via dicendo. Magari non vi saranno troppe varietà in fatto di struttura ma gli enigmi riescono comunque a catturare, grazie alla loro difficoltà crescente. Capiterà sicuramente di arrivare ad un punto ed arrovellarsi per la risoluzione di un puzzle fino a quando non arriverà l’illuminazione, facendoci provare quel pizzico di soddisfazione tanto agognato, tipico dei puzzle game. Tuttavia uno dei lati negativi del titolo sta proprio nella pochezza di enigmi.

images

Robot Style

Il titolo, a grandi linee, segue la linea di un celebre puzzle game di qualche tempo fa, che sicuramente i più esperti conosceranno, ossia Machinarium. Lo stile robotizzato sia dei personaggi, che della città e persino degli animali fa l’occhiolino a questa piccola perla di qualche anno fa, seppur lo stile non raggiunga gli stessi standard anche se riesce comunque ad essere apprezzabile.
Sotto il profilo sonoro Machineers riesce a calare il giocatore nell’atmosfera “meccanica” del titolo: i sottofondi musicali dei rompicapi aiutano a concentrarsi, senza mai essere fastidiosi o fuori tema. Vi è una piccola chicca, sotto questo punto di vista: dopo aver risolto un determinato rompicapo riguardante un sistema audio, sarà possibile creare poi le proprie tracce musicali e riascoltarle a nostro piacimento.

Machineers è un puzzle game sicuramente divertente, sia per gli appassionati che non. Semplice, intuitivo e mai scontato sotto il punto di vista dei rompicapi tuttavia rende a deludere nel quantitativo di quest’ultimi, probabilmente data la struttura ad episodi del titolo. Vi consigliamo sicuramente di provarlo, magari quando tutti gli episodi saranno già usciti, in modo da non dovervi ritrovare a mani vuote già dopo poche ore di gioco.

Sulla pagina ufficiale di Steam su VKontakte, un social russo, è apparsa la notizia dell’arrivo dei saldi estivi di Steam. Quest’ultimi inizieranno l’11 Giugno e termineranno il 20 dello stesso mese.

Le vostre carte di credito sono pronte?

Steam

 

FONTE: Destructoid

Oggi Twitch.tv ha aggiornato i propri termini di servizio, aggiungendo una ulteriore limitazione: non sarà più possibile fare lo streaming di giochi dal rating ESBR “Adult Only” (AO).

Continua dunque la campagna di Twitch per rendere la propria piattaforma “sicura accogliente, inclusiva, dove tutti possono sentirsi a proprio agio e divertirsi”. Ricordiamo come recentemente siano state inasprite le regole di condotta riguardanti la nudità, impedendo anche agli streamer maschi di trasmettere a petto nudo.

hatred

Questo cambiamento, tuttavia, pare avere un obiettivo ben preciso. Mancano infatti meno di 3 giorni al rilascio di Hatred, il “simulatore di omicidio di massa”, già nell’occhio del ciclone a causa della propria violenza e il divieto di streaming di giochi AO è volto a bandire la trasmissione di questo gioco, come è riscontrabile nella lista dei giochi vietati su Twitch.

Quale sarà l’effetto di questo ban sul successo commerciale del gioco? Non ci resta che aspettare pochi giorni e scoprirlo.

Trailer di Hatred

Svelati i Games with Gold di Giugno, come al solito grazie a majornelson, a pochi giorni dalla loro disponibilità. I titoli saranno gratis per gli abbonati Xbox Live Gold di Xbox One (giocabili fino a che in possesso di abbonamento) e per Xbox 360 (permanentemente disponibili una volta acquistati). Vediamoli nel dettaglio grazie alla grafica ufficiale:

games with gold di giugno

Possiamo immaginare la delusione per gli utenti Xbox One nel vedere per il terzo mese di fila Pool Nation FX (normalmente proposto al costo di € 10,99) e l’ennesimo gioco arcade con Massive Chalice. Tutt’altro discorso per gli utenti Gold di Xbox 360 che vedono anche questo mese due titoli molto interessanti come Just Cause 2 (venduto solitamente a 14,99 €) e Thief (venduto normalmente a 29,99 € sul marketplace). Il primo non è recentissimo, trovate la nostra recensione qui, mentre Thief (rilasciato nel 2014) è ancora da considerarsi piuttosto recente (qui la nostra recensione). Delusi? Soddisfatti? Per alcuni potrebbe trattarsi dell’occasione buona di abbonarsi al servizio a pagamento Microsoft o di rinnovarlo.

E’ stato pubblicato da parte di Warner Bros. Interactive Entertainment e DC Entertainment un nuovo video gameplay di Batman: Arkham Knight. Nel nuovo filmato è possibile vedere scene di gameplay con il nostro Uomo Pipistrello alla guida della sua fidata batmobile che combatte con dei nemici.

In calce all’articolo potrete visionare il video. Buona visione!

Electronic Arts ha annunciato che FIFA 16 includerà, per la prima volta nella storia 12 nazionali di calcio femminile tra cui: Australia, Brasile, Canada, Cina, Inghilterra, Francia, Germania, Italia, Messico, Spagna, Svezia e Stati Uniti.

“Portare nella nostra serie alcune delle più forti giocatrici e squadre al mondo è un evento epocale per EA SPORTS, e siamo altrettanto entusiasti di poter offrire a milioni di fan una nuova esperienza di gioco”, queste le parole di David Rutter, VP e GM di EA SPORTS FIFA. “Ce la stiamo mettendo tutta affinché i fan possano godere di un’esperienza realistica giocando con le nazionali femminili, attraverso l’utilizzo dei nostri nuovi strumenti per il motion capture uniti alla sofisticata piattaforma di gioco che continueremo a migliorare in FIFA 16.”

FIFA 16 sarà disponibile dal 24 settembre in Italia per PC, Xbox One, Xbox 360, PlayStation 4 e PlayStation 3.

FIFA 16
FIFA 16
FIFA 16
FIFA 16
FIFA 16

 

Nel corso dell’Investor Relations Day Andrew House, presidente di Sony Computer Entertainment, ha dichiarato di considerare ormai la PlayStation Vita come una piattaforma «legacy», ovvero di secondaria importanza, al pari di PlayStation Tv e PlayStation 3, confermando la volontà della casa giapponese di dedicarsi principalmente alla sua ammiraglia di quarta generazione.

Nonostante la piattaforma portatile della Sony abbia spesso dimostrato un enorme potenziale (con titoli come Uncharted: Golden Abyss, per esempio), non è mai stata supportata in modo massiccio dalla casa giapponese (a differenza della passata PlayStation Portable), situazione accentuata dall’uscita delle piattaforme di ultima generazione.

Nonostante ciò, la PlayStation Vita ha ancora un suo ambiente composto da titoli indie e jrpg (japanese role-playing games) spesso eccellenti, anche se talvolta limitati al solo mercato orientale. Mercato che House stesso ha definito ancora «forte e vibrante» nei confronti della piattaforma portatile.

A ulteriore conferma della decisione di voltare pagina, Andrew House ha sottolineato l’entusiasmo della Sony nel voler accogliere idee e proposte di sviluppatori esterni per supportare la PlayStation 4.

Andrew-House_SCE

Flag Counter