Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Quasi Tutti gli Articoli in questa categoria sono tratti dal sito: http://www.gamesource.it/ a cui va riconosciuto il giusto merito e va tutta la mia gratitudine per l’ottimo lavoro che svolgono

Fable Legends è stato cancellato definitivamente, questo è quanto dichiarato sulle pagine di Xbox Wire, tramite un comunicato rilasciato da Hanno Lemke, General Manager, presso Microsoft Studios Europe. Oltre a questa decisione sofferta, sembra ormai imminente anche la chiusura dello studio di sviluppo londinese di Lionhead Studios; celebre per avere portato al successo proprio il brand Fable e non solo.

Fable

Purtroppo le brutte notizie non finiscono qui, con l’ulteriore decisione di chiudere anche lo studio di sviluppo danese Press Play Studios; autori di diversi titoli, tra cui l’apprezzatissimo Max: The Curse of Brotherhood. Lemke, comunque ci tiene a precisare che tali scelte non influiranno minimamente la realizzazione di nuove IP presso Microsoft Studios, la quale si concentrerà su nuovi investimenti e sviluppi in titoli che i fan troveranno assai entusiasmanti.

Parlo a nome di Xbox quando dico che nonostante queste notizie, ci impegneremo nel garantire ugualmente lo sviluppo all’interno delle nostre comunità, in UK e nel resto d’Europa, e Xbox continuerà a supportare nuove IP e giochi originali, che possiamo offrire sulle nostre piattaforme. Siano essi blockbuster tripla A, come Quantum Break di Remedy, giochi d’avventura come la nuova IP Rare, Sea of Thieves, o creazioni uniche come Ori,  di Moon Studios
Vorremmo ringraziare, Lionhead Studios e Press Play, per il loro grande contributo  dato a Xbox e al gaming

Fonte: Xbox Wire

Nonostante non sia ancora arrivata al cinema la prima trasposizione, parrebbe già in lavorazione un sequel per Assassin’s Creed: Il Film.

Queste le indiscrezioni arrivate da The Tracking Board che ha pubblicato l’annuncio dello sviluppo del sequel da parte di New Regency (la casa di produzione dietro al primo film). Assassin’s Creed: Il Film è previsto in america per la fine del 2016 ma lo studio sarebbe già ufficialmente a lavoro per un seguito dell’adattamento che vedrebbe ancora una volta Michael Fassbender come protagonista. L’attore tedesco durante un’intervista si era dimostrato entusiasta del lavoro sull’adattamento cinematografico della famosa saga di Ubisoft, e questo potrebbe rappresentare un primo indizio sulla veridicità della notizia.

sequel per assassin's creed: il film

La direzione del sequel vedrebbe ancora una volta dietro la macchina da presa Justin Kurzel, regista di MacBeth con lo stesso Fassbender, mentre della produzione si faranno carico in parte lo stesso attore tedesco tramite la DMC Films.

Ricordiamo che Assassin’s Creed: Il Film vedrà protagonista Fassbender nel doppio ruolo di Callum Lynch e dell’assassino spagnolo Aguilar mentre la storia dovrebbe ruotare attorno alla sua discendenza da Aguilar e alla presenza della corporazione Abstergo.

L’arrivo di Dark Souls III è ormai imminente, e in rete continuano a uscire vari video dedicati all’action gdr di From Software, tra gameplay, preview e tributi vari.

Quest’ultimo video, opera dei ragazzi di Destructoid, ci mostra il filmato introduttivo e la creazione del nostro personaggio, non molto dissimile da quanto visto nei precedenti Soulslike.

Ricordiamo che Dark Souls III è previsto per il 12 aprile nei formati PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Square Enix ha pubblicato un video confronto tra le versione PlayStation 4 e PlayStation 3 di Star Ocean Integrity and Faithlessness; che metterà in evidenza, i vantaggi di una e le limitazioni dell’altra.

video confronto

Nel dettaglio la versione PlayStation 4 del gioco, potrà contare su numerose aggiunte tecniche, come: il supporto al Full HD, i 60 frame per secondo, numerosi effettivi visivi su schermo, e una distanza visiva più amplia. Mentre la versione old-gen del titolo avrà una risoluzione minore (720p), e 30 frame per secondo, con una distanza visiva minore.

Di seguito potrete visionare il video in questione:

Qui invece, verrà mostrato il combat system del gioco, tra le due versioni:

La classifica delle vendite UK parla chiaro: Far Cry Primal ha superato The Legend of Zelda: Twilight Princess HD, piazzandosi prepotentemente in prima posizione.
Capire il perché di questo avvenimento non è così difficile. Il titolo Nintendo è un’esclusiva e può contare quindi solo sulle copie vendute su una piattaforma, mentre Ubisoft ha potuto contare su un bacino di mercato più ampio. Andando infatti ad analizzare le vendite su singola console, The Legend of Zelda: Twilight Princess HD distacca, e non di poco, tutti gli altri giochi presenti nella classifica.

Far Cry Primal Batte Zelda

Classifica di questa settimana:

01. Far Cry Primal
02. The Legend of Zelda: Twilight Princess HD
03. Plants vs Zombies: Garden Warfare 2
04. Call of Duty: Black Ops III
05. FIFA 16
06. LEGO Marvel Avengers
07. Grand Theft Auto V
08. Heavy Rain & Beyond: Two Souls Collection
09. Tom Clancy’s: Rainbow Six Siege
10. Forza Motorsport 6
11. Street Fighter V
12. Star Wars: Battlefront
13. Minecraft: Xbox Edition
14. Assassin’s Creed Syndicate
15. LEGO Jurassic World
16. Minecraft: Story Mode
17. Minecraft: PlayStation Edition
18. Fallout 4
19. Halo 5: Guardians
20. WWE 2K16

Interessante anche la discesa di Street Fighter V, ben piazzato in top 5 la scorsa settimana, ma sceso in undicesima posizione in questa.

Alan Wake 2 è sempre al centro dell’attenzione mediatica; il successo ottenuto tra il pubblico, ha spinto molte volte Remedy a ritornare sulla questione di un possibile sequel; ma allo stato attuale lo stesso Sam Lake, conferma che al momento non c’è alcuna novità di rilievo.

Alan Wake 2

Intervistato da Eurogamer.net il noto autore ha confermato come il team di sviluppo sia comunque alle prese con molteplici lavori, attualmente invisibili al pubblico. Lake, ha ammesso come Remedy abbia nel proprio cuore Alan Wake,e la volontà di svilupparne degli altri; ma attualmente l’intera attenzione è indirizzata a Quantum Break.

Sam Lake inoltre, ha spiegato come per Remedy, sia fondamentale sviluppare e sperimentare i vari concept realizzati. Considerando, l’importanza di far evolvere qualsiasi idea, e di come, con quanto più tempo ci si dedica a qualcosa, più iterazioni nascono da quest’ultima,

Alla domanda quindi, se Alan Wake 2 arriverà, Lake ha risposto in questo modo:

E’ molto presto, prima di dire qualsiasi cosa di specifico che lo riguardi. Abbiamo discusso molto al riguardo. Ma nessuna notizia definitiva si può avere in questo momento. 

Fonte: Eurogamer

Stando ad uno scambio di tweet, avvenuto tra Steve Burton è un utente, il doppiatore di Cloud, sembra essere coinvolto nello sviluppo di Kingdom Hearts III; lasciando intendere che tra poche settimane, farà qualcosa al riguardo.

Kingdom Hearts III

Non è ovviamente chiaro se Burton doppierà Cloud in Kingdom Hearts III, oppure se sarà impegnato a “prestare” la propria voce a qualche personaggio inedito, dell’atteso titolo Square-Enix. Ma di sicuro, questo è un ottimo segnale per il titolo; che evidenzia come i lavori di sviluppo stiano andando avanti.

Kingdom Hearts III ovviamente, non ha ancora una data di uscita, e con Final Fantasy XV pronto a far conoscere il suo arrivo, il prossimo 30 Marzo, il 2017 potrebbe essere l’anno dell’atteso ritorno di Sora e compagni su PS4 e Xbox One.

Fonte: Gamepur

 

Dopo la fase beta che ha visto come protagonista Overwatch, lo scorso 3 Marzo, ecco spuntante una probabile data di uscita per l’atteso FPS di Blizzard, prevista per il prossimo 24 Maggio, su PlayStation 4, Xbox One e PC

uscita

A quanto pare la data di uscita è stata svelata per sbaglio dalla pubblicità del gioco apparsa sulle pagine di IGN, per poi essere rimossa subito dopo la sua  errata visualizzazione. Un utente di NeoGAF è comunque riuscito ad immortalare il momento esatto, della comparsa di tale spot, divulgando quindi la notizia dell’uscita probabile di Overwatch.

Blizzard da parte sua non ha né confermato né smentito tale notizia; rimaniamo comunque in attesa di ulteriori risvolti.

Fonte: NeoGAF

 

 

Che Bethesda sia impegnata nello sviluppo di diversi titoli non ancora annunciati, non è di certo un mistero; lo stesso publisher infatti rese nota tale notizia. Eppure molti dei progetti sembrano destinati ad una finestra di lancio prevista per il 2017, tra questi Elder Scrolls 6, che rappresenta uno dei titoli più attesi di questa nuova generazione. Eppure tale attesa, sembra poter essere “colmata” da una possibile versione remaster di Skyrim, per PS4 e Xbox One.

Elder Scrolls 6

Considerando gli attuali sforzi del publisher incentrati su Fallout 4, pronto per essere supportato per tutta la durata del 2016; insistenti sono le voci, riguardo ad un possibile “ritorno” di Skyrim su current gen per “ingannare” l’attesa dei fan, fino al probabile arrivo del sesto capitolo della serie Elder Scolls; che potrebbe essere annunciato non prima del 2017.

Tempo fa lo stesso Todd Howard (director della serie Elder Scrolls) confermò come Skyrim fu utile al team di sviluppo, per la realizzazione di Fallout 4 sulle attuali console. Il famoso gdr infatti, fu protagonista di un porting totale su Xbox One, per agevolare il Bethesda nella realizzazione dei futuri titoli next-gen.

Così come è stato per la Gears of War: Ultimate Edition; pronta a supportare l’arrivo di Gears of War 4 su Xbox One, è probabile che l’attesa dei fan per un prossimo capitolo di Elder Scrolls possa essere “placata” con una sempre più insistente possibilità di una remastered di Skyrim.

Fonte: GamingBolt

Probabilmente per festeggiare la pubblicazione di titoli Super Nes sulla Virtual Console del 3DS, Nintendo ha di recente annunciato il rilascio di una nuova versione della sua piattaforma portatile.

Descritto nel corso dell’ultimo Nintendo Direct, il 3DS XL Super NES è ispirato alla gloriosa piattaforma 16-bit (conosciuta come Super Famicom in Giappone) anche nei minimi dettagli, dal design ai colori fino ai pulsanti, ed è previsto ad aprile al prezzo di circa 21mila yen (175$).

Al momento non sembra confermata una commercializzazione di questa nuova versione del Nintendo 3DS XL al di fuori del mercato nipponico.

Nintendo 3DS XL Super Nes

Flag Counter
Video Games