Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Quasi Tutti gli Articoli in questa categoria sono tratti dal sito: http://www.gamesource.it/ a cui va riconosciuto il giusto merito e va tutta la mia gratitudine per l’ottimo lavoro che svolgono

L’abbiamo atteso 18 lunghi anni (Shenmue II uscì infatti nel 2001) e finalmente Shenmue III è quasi pronto per essere giocato da milioni di giocatori, e questo trailer di lancio carico di magia e mistero ce lo ricorda:

Nonostante i dubbi suscitati da comparto grafico e da gameplay retrò, riuscirà l’opera del maestro Suzuki a fare ancora una volta breccia nei giocatori più maturi e conquistare le nuove generazioni?

Il primo Shenmue convinse critica e pubblico in primis con l’introduzione dei Quick Time Events, elementi dinamici che hanno sicuramente rivoluzionato il mondo videoludico e le produzioni successive all’opera di Suzuki.

Tre nuovi screenshot per Shenmue III

Da questo terzo capitolo non possiamo attenderci innovazione ma una cosa è certa, Shenmue III farà parlare di sè nel bene e nel male e, a questo punto, non ci resta che attendere il 19 Novembre per poter saggiare con le nostre mani il lavoro di Ys Net.

L’articolo Shenmue III: ecco il trailer di lancio proviene da GameSource.

The Outer Worlds è stato un bel successo per Obsidian Entertainment, ma a pochi giorni dalla sua uscita, gli studi non hanno intenzione di fermarsi con gli RPG. Infatti non vi è solo Grounded, sviluppato da pochi componenti dello studio, in cantiere. Obsidian infatti si è già messa a lavoro su altri progetti.

Obsidian RPG

Adam Brennecke, programmatore e direttore di Grounded ha dichiarato:

Abbiamo in cantiere altri grandi RPG, proprio come per The Outer Worlds. Abbiamo un sacco di materiale su cui stiamo lavorando giusto in questi giorni.

Feargus Urquhart (in passato il CEO di Obsidian) non ha voluto poi specificare quanti fossero i progetti in fase di lavorazione, rispondendo con un vaghissimo “meno di 40”. Ovviamente il team che ha lavorato su The Outer Worlds è ancora impegnato sul titolo, con patch e correzioni, gira voce anche di contenuti riguardanti contenuti post lancio. Urquhart  ha aggiunto:

Nel mondo di Microsoft, dobbiamo mandare avanti lo studio basandoci su cosa ha senso per il franchise e non faccio decisioni alla giornata. I giocatori stanno amando Outer Worlds e noi lo abbiamo creato proprio per questo, quindi andremo avanti, supportandolo.

Il prossimo RPG di Obsidian sarà quindi Grounded, che uscirà con su PC e Xbox One nel 2020.

L’articolo Obsidian Entertainment è già a lavoro su altri RPG proviene da GameSource.

Gears 5 non è arrivato sugli scaffali poi troppo tempo fa ma all’orizzonte si vede già un altro capitolo della saga, seppur non sia uno dei “principali”: Gears Tactics si prepara al suo esordio. Come il titolo stesso suggerisce, parliamo di uno strategico/tattico ambientato nel mondo della saga di Gears of War. Non è stato mostrato molto del titolo, dopo il suo annuncio, ma pare che ai The Game Awards 2019 la cosa sia destinata a cambiare.

Gears Tactics Game Awards

Ad annunciarlo è la pagina Twitter ufficiale dei The Game Awards, dove è stato specificato che il titolo sarà uno dei protagonisti della manifestazione. Non ci è dato ancora sapere cosa verrà mostrato e in che misura, così come non sappiamo se verrà annunciata la data di uscita. Gears Tactics è stato originalmente annunciato come esclusiva PC, ma in seguito è stata annunciata l’uscita anche su Xbox One. Ricordiamo che i Game Awards 2019 avranno luogo il 12 dicembre 2020.

L’articolo Gears Tactics verrà mostrato ai The Game Awards proviene da GameSource.

Durante la conferenza Microsoft X019 che si è tenuto a Londra, Square Enix e Disney hanno annunciato che i videogiochi della celebre serie Kingdom Hearts, usciranno anche su Xbox One e Xbox One X.

Kingdom Hearts Nintendo Switch

Dopo l’uscita di Kingdom Hearts III, che ha venduto velocemente più di 5 milioni di copie fisiche e digitali in tutto il mondo, i giocatori potranno presto scoprire gli inizi della serie grazie alle due raccolte:

Inoltre, Square-Enix ha annunciato la disponibilità di una demo gratuita di Kingdom Hearts III che include i magici mondi di Hercules e Toy Story. La demo può essere scaricata gratuitamente su Xbox One e su PlayStation 4. Nella demo i giocatori dovranno affrontare il formidabile Titano della Roccia nel pericoloso ma pittoresco mondo dell’Olimpo del film Hercules (Disney). I giocatori potranno anche unirsi agli amati personaggi Buzz e Woody di Toy Story per affrontare gli Heartless ed esplorare Galaxy Toys. Per i giocatori che vorranno continuare la loro avventura dopo la fine della demo, i dati di salvataggio fino alla fine della sezione di Hercules potranno essere trasferiti nella versione completa di Kingdom Hearts III. Inoltre, la demo permette ai giocatori di vedere i video dell’Archivio della Memoria; una raccolta di filmati essenziali per mettersi alla pari con la storia di Kingdom Hearts.

L’articolo Kingdom Hearts: annunciata la raccolta su Xbox One proviene da GameSource.

In una lunga intervista con The Verge, il capo di Xbox Phil Spencer ha parlato di come la compagnia voglia competere con Sony e il lancio di PlayStation 5, con Xbox Scarlett.

Phil Spencer

Il capo di Xbox ha dichiarato:

Direi che che abbiamo appreso con la generazione Xbox One, quindi non saremo fuori posizione rispetto alla potenza o al prezzo. Se ricordate all’inizio di questa generazione eravamo cento dollari più costosi e sì, eravamo meno potenti. E abbiamo avviato Project Scarlett con questo team con l’obiettivo di avere successo sul mercato.

Senza menzionare direttamente la Sony o la PlayStation 5, Phil Spencer ha anche parlato di come Xbox Scarlett intende competere con l’altro principale produttore di console nel settore, attraverso protocolli che Microsoft ha già messo in atto in questa generazione Xbox One:

Siamo all-in su Project Scarlett e voglio competere, e voglio competere nei modi giusti, motivo per cui siamo concentrati sul cross-play e sulla retrocompatibilità della console.

microsoft

Come sottolinea Phil Spencer, iniziative come il cross-play, la compatibilità con le versioni precedenti e la tecnologia di streaming come Project xCloud sono state le principali priorità per il team di Xbox.

L’articolo Phil Spencer: Xbox Scarlett vuole competere proviene da GameSource.

Borderlands 3 è senza ombra di dubbio uno dei titoli più importanti di questo straripante 2019 che, sul piano ludico, sta riservando emozioni continue. Il titolo di Gearbox Software e 2K aveva una complicata missione, quella cioè di riprendere in mano un brand tanto amato quanto complesso da “rispolverare”, ma possiamo affermare senza remore che è riuscito nel suo intento.

I giocatori che ancora si dilettano sui server di gioco, tra endgame e le tante altre attività, avranno però presto novità importanti sul fronte dei contenuti. Il primo DLC riguardante la campagna è infatti in procinto di essere svelato, seppur non si ancora né quando arriverà né che natura avrà. Con uno scoppiettante un tweet, Gearbox ha annunciato l’arrivo di nuove informazioni al riguardo, che verranno ufficializzate durante il prossimo The Borderlands Show, che si terrà il prossimo 20 novembre:

Il trailer di presentazione del primo DLC della campagna di Borderlands 3 debutterà mercoledì 20 novembre alle 8:00 PT durante il The Borderlands Show, con il produttore esecutivo di Gearbox, Randy Pitchford

Durante l’evento ci sarà spazio anche per tante altre novità inerenti il gioco, sia sul piano delle modifiche strutturali sia in termini di nuovi contenuti e, dunque, vi invitiamo a rimanere con noi per non perdere nessun aggiornamento sul titolo.

borderlands 3 DLC

In conclusione, vi ricordiamo che Borderlands 3 è disponibile dallo scorso 13 settembre su PlayStation 4, Xbox One e PC.

L’articolo Borderlands 3: arriva il primo DLC della campagna proviene da GameSource.

Marvelous, sviluppatore di Daemon X Machina, ha rilasciato nella giornata odierna il primo DLC gratuito per lo sparatutto uscito circa un mese fa su Nintendo Switch.

Daemon X Machina

L’Eureka Seven Set – questo il suo nome – è il primo dei tre DLC “collaborativi” programmati da Marvelous per Daemon X Machina ed è già possibile scaricarlo tramite l’eShop di Nintendo. Nello specifico, il set Psalm of Planets Eureka Seven include:

  • Arsenal: Nirvash
  • Outer Suit: Renton Thurson
  • Outer Edit Parts: Renton Thurson

Per l’occasione è stato anche rilasciato un trailer inerente alla nuova espansione gratuita:

Molto probabilmente, nei prossimi mesi, verranno rilasciati anche gli altri due DLC per Daemon X Machina che, ricordiamo, sono frutto di collaborazioni esterne. Lo sviluppatore ed editore Marvelous li ha già programmati da tempo e, sicuramente, porteranno ulteriori contenuti per lo sparatutto in terza persona ambientato in un remoto futuro disponibile, in esclusiva, su Nintendo Switch.

L’articolo Daemon X Machina: DLC gratuito disponibile da oggi proviene da GameSource.

Ormai ci siamo, il conto alla rovescia per il lancio di Google Stadia è partito e durante un AMA (acronimo per Ask Me Anything, NDR) su Reddit sono stati forniti maggiori dettagli sul sistema di intrattenimento del colosso di Mountain View.

Stadia Xbox

Il servizio di streaming dedicato al gaming potrebbe rappresentare il futuro dell’industria videoludica ma già dall’annuncio della sua line up di lancio alcuni giocatori non sono rimasti soddisfatti per il numero e la scelta dei titoli.

Sembra tuttavia che le brutte notizie non siano finite qui, infatti sull’AMA di Reddit tenuto da un componente del team di sviluppo, è stato confermato che Stadia non avrà inizialmente un’interfaccia dedicata agli obiettivi, tuttavia i giocatori potranno sbloccare in background i vari trofei senza averne conferma visiva.

Un’altra importante defezione al lancio riguarda il “Family Sharing” e il “Buddy Pass”, caratteristiche incluse nella Founder’s Edition, e anche in questo caso sarà necessario aspettare qualche tempo per poter sfruttare queste utili feature.

Google Stadia sarà disponibile dal 19 Novembre per coloro che hanno pre-ordinato la Founder’s Edition e la Premiere Edition ma potranno utilizzare il servizio esclusivamente in abbinata al Chromecast Ultra.

L’articolo Google Stadia: niente achievement al lancio proviene da GameSource.

I titoli online stanno spopolando negli ultimi anni e Ninja Theory non si è fatta indietro su questo campo, dando la vita a Bleeding Edge. Oggi è arrivata la data di lancio ufficiale: il titolo uscirà su PC e Xbox One il 24 marzo 2020.

Bleeding Edge lancio

La data di uscita è stata rivelata tramite il Microsoft Store, dove si possono ritrovare anche i bonus dei pre-order. Fra questi ritroviamo il “Punk Pack” e l’accesso a due fasi di closed beta: il 14 febbraio e il 13 marzo. Il contenuto del “Punk Pack” saranno delle skin bonus, ossia Punk Rock Niđhöggr, Butterpunk Buttercup, Outrider ZeroCool, oltre al Rioter’s Hoverboard e delle taunt (tre) personalizzate da sfoggiare contro gli avversari. Il titolo sarà incluso al lancio nel Xbox Game Pass, che garantirà l’accesso anche alle closed beta. Il titolo sarà basato principalmente sul classico deathmatch a squadre, similmente ad Apex Legends, con vari eroi selezionabili dai giocatori, ognuno con le sue personalissime abilità.

 

L’articolo Bleeding Edge: annunciata la data di lancio! proviene da GameSource.

La prima demo di Yakuza: Like a Dragon è stata resa disponibile per PlayStation 4 attraverso il PlayStation Store anche se – per adesso – è esclusivamente scaricabile nel marketplace giapponese.

Sega ha inoltre pubblicato un nuovo trailer del gioco che va a introdurre la storia dell’opera, con una sorpresa nel finale: è infatti possibile vedere il protagonista dei precedenti Yakuza, Kazuma Kiryu, che apparirà quindi anche in questo nuovo Yakuza.

Nel nuovo Yakuza: Like a Dragon, Kiryu sarà sostituito nel ruolo di protagonista da Ichiban Kasuga, ma da questo nuovo trailer sappiamo che il vecchio dragone sarà ancora parte della serie: in questo video, in particolare, lo vediamo affrontare proprio Kasuga, nelle vesti di inedito avversario per il giocatore. Quali saranno le motivazioni dietro a questo scontro?

 

yakuza like a dragon

Per scoprirlo nel dettaglio, non ci resta che attendere il prossimo anno, in cui Yakuza: Like a Dragon uscirà per PlayStation 4, con la prima uscita che avverrà il 16 gennaio 2020 in Giappone e seguirà nel resto del mondo nei mesi successivi.

L’articolo Yakuza: Like a Dragon, arriva la prima demo e una sorpresa proviene da GameSource.

Flag Counter