Newsletter
Video News
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – New Delhi, 4 mag. – Si terra’ il 7 luglio l’udienza davanti alla Corte suprema indiana sul ricorso presentato dai maro’ Massimiliano Latorre e Salvatore Girone contro l’impiego della polizia investigativa Nia nel processo a loro carico per la morte di due pescatori indiani. Lo ha reso noto la stessa Corte sul suo sito. L’udienza era inizialmente prevista per il 28 aprile, ma quel giorno il caso dei maro’ fu rinviato a dopo la fine delle ferie estive (30 giugno) insieme ad altri 25 procedimenti. L’udienza dovrebbe svolgersi a appena una settimana prima della scadenza, il 15 luglio, dei tre mesi concessi a Latorre per proseguire in Italia le cure dopo l’ictus che lo ha colpito nell’agosto 2015. .

(AGI) – Washington, 4 mag. – Erano simpatizzanti dell’Isis, il gruppo jihadista che vuole imporre globalmente il ‘califfato islamico’, i due terroristi armati che hanno aperto il fuoco, in Texas, nelle vicinanze di un edificio dove si svolgeva una gara di vignette su Maometto: o almeno cosi’ riferisce, su Twitter, un uomo che si dice legato all’organizzazione jihadista. Site, l’organizzazione americana specializzata nella sorveglianza dei siti jihadisti, ha rilanciato una serie di tweet datati 3 maggio, in cui un tale ‘Abu Hussain AlBritani’ afferma che “due fratelli hanno aperto il fuoco contro l’esposizione artistica del profeta Maometto in Texas”. “Pensavano di essere al sicuro in Texas dai soldati dello Stato Islamico”, aggiunge lo scrivente il cui pseudonimo, secondo Site, nasconde l’identita’ del jihadista britannico dell’Isis, Junaid Hussain. L’uomo ha ritweettato quello che sembra un altro messaggio di rivendicazione degli assalitori che si qualificano come ‘mujaheddin’. .

(AGI) – Houston, 4 mag. – Il celebre ex chirurgo afroamericano Ben Carson, eroe del Tea Party, si candida per la Casa Bianca nelle fila dei repubblicani. “Voglio essere parte dell’equazione e pertanto annuncio la mia candidatura a presidente degli Stati Uniti”, ha detto Carson durante un’intervista esclusiva rilasciata ad una tv locale della Florida. L’annnuncio ufficiale e’ atteso per domani a Detroit dove il 63enne Carson e’ cresciuto. E’ la prima volta che Ben Carson, attivista conservatore e autore di best seller, oltre che neurochirurgo di fama mondiale, punta alla nomination repubblicana per la corsa alla Casa Bianca. Nel Tea Pary e’ cosiderato un eroe da quando, nel 2013, attacco’ duramente l’Obamacare durante la Colazione nazionale di preghiera, proprio di fronte al presidente Barack Obama. Sposato con una compagna di universita’ a Yale, Carson e’ stato il primo chirurgo al mondo ad essere riuscito a separare due gemelli siamesi, i tedeschi Binder, che erano uniti per la testa. L’intervento venne effettuato in Germania nel 1987 dove il luminare americano, allora a capo della clinica della Johns Hopkins University, mise in pratica una tecnica completamente nuova. Nel 2008 ricevette la medaglia presidenziale della liberta’, il piu’ alto riconoscimento civile in America, dal presidente George W. Bush. Nel 2009 venne realizzato un film per la tv sulla storia della sua vita dal 1961 al 1987, interpretato dal premio oscar Cuba Goodin Jr. Alcuni sondaggi indicano Carson in vantaggio in Iowa, sede del primo caucus, rispetto a candidati Gop piu’ navigati sulla scena politica, come l’ex senatore Rick Santorum. Lo scorso marzo fece scalpore un’intervista rilasciata da Carson alla Cnn durante la quale dichiaro’ che l’omosessualita’ e’ una scelta come dimostra il fatto che “in tanti quando entrano in prigione sono etero e quando escono sono gay”. Nei suoi discorsi si scaglia costantemente contro l’interventismo del governo e avverte contro i rischi devastanti che pongono per la nazione l’alto livello del debito pubblico e l’Islam radicale. (AGI) .

(AGI) – Houston, 4 mag.- Si e’ dichiarato “scioccato” il politico olandese dell’ultradestra, Geert Wilders, per la sparatoria in Texas, fuori dall’edeficio che ospitava la competizione di vignette su Maometto dove ha tenuto un discorso. “Ho parlato per circa mezz’ora delle vignette, dell’Islam e della liberta’ di espressione e avevo appena lasciato” l’edificio, ha spiegato definendo l’accaduto un attentato “alla liberta’”. Durante la sparatoria, i due assalitori armati sono stati uccisi mentre un agente e’ rimasto ferito. .

(AGI) – Houston, 4 mag. – Non sono ancora stati identificati i due assalitori armati uccisi dalla polizia in un sobborgo di Dallas, a Garland, in Texas, davanti all’edificio dove era in corso una competizione di vignette su Maometto. Lo ha precisato il portavoce della polizia Garland, Joe Horn, durante una conferenza stampa, spiegando che i corpi dei due uomini si trovano ancora vicino alla loro auto. “Il rischio principale e’ rappresentato al momento dalla possibile presenza di esplosivo nell’auto ora al vaglio degli artificieri”, ha detto Horn spiegando che l’organizzazione dell’evento, al quale hanno preso parte circa 200 persone compreso il politico olandese anti-Islam Geert Wilders (che e’ sulla lista nera di Al Quaeda) e’ stata monitorata “per mesi” dalle forze dell’ordine. La sparatoria, durata solo pochi secondi, e’ avvenuta intorno alle 19, ora locale. Secondo il comunicato pubblicato dalla citta’ di Garland su Facebook, i due uomini uccisi hanno esploso dei colpi di arma da fuoco contro un agente di sicurezza davanti all’edificio dove era in corso la competizione: il Curtis Culwell Center. L’agente e’ rimasto ferito ma non e’ in pericolo di vita. La gara e’ stata organizzata dalla American Freedom Defence Iniziative che ha messo in palio 10.000 dollari per il vincitore. La manifestazione, secondo gli organizzatori, e’ stata ideata in risposta al massacro di Charlie Hebdo a Parigi e le vignette in gara sarebbero state oltre 350. (AGI) .

(AGI) – Kathmandu, 3 mag. – Miracolo in Nepal, dove a otto giorni dal sisma e’ arrivata la notizia di ben quattro persone estratte vive dalle macerie, tra cui un uomo di 101 anni. Mentre il bilancio del sisma e’ arrivato a 7.059 e il governo ha avvertito che il numero dei morti “potrebbe salire ancora di molto”, giungono anche storie di speranza, come quella di Fanchu Ghale, l’ultracentenario trovato vivo sabato dalla polizia nepalese sotto le rovine della sua casa a Kimtang-8, nel distretto di Nuwakot, 80 chilometri a nord-ovest di Kathmandu. L’uomo e’ stato subito trasportato in elicottero all’ospedale piu’ vicino ma il suo stato di salute, a sentire il racconto di fonti dei soccorsi al quotidiano locale Kantipur, sono apparse buone, ad eccezione di piccoli tagli alle labbra e di ferite alla caviglia e a una mano. Altri tre superstiti, due donne e un uomo, sono stati trovati sotto una casa di fango crollata a Kerabari, un villaggio del distretto nord-orientale di Sindhupalchowk. Il ministro delle Finanze nepalese, Ram Sharan Mahat, ha pero’ ribadito che il bilancio dei morti e’ destinato ad aggravarsi mano a mano che verranno raggiunti villaggi in cui gia’ si sa che quasi tutte le case sono state rase al suolo dal terremoto. L’Onu stima che soltanto nei distretti di Gorkha e Sindhupalchowk quasi il 90% della case per lo piu’ in pietra e fango sono crollate. A Kathmandu, intanto, sono atterrati un C-17 e quattro aerei-elicotteri Osprey americani con nuovi aiuti che saranno importantissimi per la distribuzione degli aiuti. .

(AGI) – Bruxelles, 3 mag. – Segnali “incoraggianti” arrivano dai negoziati tra l’Ue e il governo greco svoltisi nel fine settimana a Bruxelles, dopo l’emarginazione del combattivo ministro delle Finanze ellenico, Yanis Varoufakis. Lo ha riferito una fonte comunitaria, dopo che da giovedi’ i colloqui sono ripresi con l’economista e sottosegretario agli Esteri Euclid Tsakalotos che guida la delegazione greca al posto del controverso Varoufakis. “I colloqui sono costruttivi”, ha riferito la fonte Ue, “oserei dire persino incoraggianti”. Per la stessa fonte e’ “un buon segnale che i colloqui di Bruxelles tra Atene, Commissione europea, Bce e Fmi proseguano, forse persino fino a mercoledi’. Un’altra fonte comunitaria ha spiegato che ci sono “convergenze su alcune punti” ma “servira’ piu’ lavoro su alcuni altri”. Atene e’ impegnata a negoziare le riforme che dovra’ attuare in cambio degli aiuti per 7,2 miliardi di euro di cui ha disperatamente bisogno. Il presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker, ha rassicurato che la Grecia “non andra’ in default e non uscira’ dall’euro”. Il tempo stringe perche’ ormai anche dalla Grecia hanno fatto capire che non c’e’ liquidita’ a sufficienza per rimborsare il Fmi (due scadenze da un miliardo circa entro il 12 maggio). Le trattative dovrebbero arrivare a un esito positivo entro l’Eurogruppo on programma per l’11 maggio. .

(AGI) – Londra, 3 mag. – Bisognera’ ancora attendere per conoscere il nome della secondogenita di William e Kate, venuta alla luce sabato a Londra. Un comunicato della Casa Reale ha spiegato che “non ci saranno piu’ annunci” nella giornata di domenica che ha visto la visita dei nonni alla principessa di Cambridge, quarta nella linea di successione al trono. E’ possibile che l’annuncio del nome arrivi dopo che la bisnonna, la regina Elisabetta II, sara’ rientrata da Sandingham, nel Norfolk, per vedere la nipotina, comunque non prima di martedi’. A Kensington Palace sono arrivati per visitare la seconda Royanl Baby i principi Carlo e Camilla e Michael e Carole Middleton, accompagnati dallo loro altra figlia, Pippa Middleton, sorella minore di Kate. William e Kare resteranno ancora qualche giorno a Londra prima di trasferirsi nella loro residenza di campagna Anmer Hall, a Norfolk. Secondo i bookmaker i nomi favoriti per la secondogenita dei duchi di Cambridge sono Charlotte e Alice. Nel comunicato di Kensington Palace si sottolinea che i duchi di Cambridge sono “enormemente grati per le felicitazioni ricevute da tutto il mondo”. .

(AGI) – Aleppo (Siria), 3 mag. – Una bomba barile ha ucciso almeno sette civili, tra cui un insegnante e quattro ragazzini, colpendo una scuola elementare ad Aleppo. “I ragazzini giocavano nel cortile quando la bomba-barile e’ caduta”, ha raccontato Rami Abdel Rahman, che guida l’Osservatorio siriano per i Diritti umani. “Gli alunni oggi sostenevano un esame perche’ temevano che la scuola sarebbe stata bombardata”. Tra i feriti e in condizioni critiche, il preside e altri civili. Un giornalista sul posto ha raccontato di edifici distrutti e ruspe che portavano via i detriti; le mura delle classi erano rase al suolo, sedie e banchi maciullati. Le bombe barile sono armi rudimentali che mietono vittime: sono fatte con vecchi barili o contenitori che vengono imbottiti di esplosivo e di solito sganciati da elicotteri. Sono state molto utilizzate dal regime di Damasco sui quartieri ribelli di Aleppo. Il mese scorso, piu’ di un centinaio di scuole dovettero chiudere temporaneamente dopo che uno di questi micidiali ordigni causo’ la morte di cinque bambini e tre insegnanti. .

(AGI) – Baltimora (Maryland), 3 mag. – Il sindaco di Baltimora ha ordinato la sospensione immediata del coprifuoco notturno dichiarato nella citta’ statunitense martedi’, dopo i violenti disordini scoppiati in seguito alla morte di un giovane nero, il 25ebbe Freddie Gray, dopo che era stato arrestato dalla polizia. La ‘sindachessa’, Stephanie Rawlings-Blake, lo ha comunicao su Twitter, ringraziando la popolazione per la sua “pazienza”. “Avevo detto -ha aggiunto-che non avrei tenuto il coprifuoco un giorno piu’ del necessario. E quel giorno e’ arrivato.” Oggi, a due settimane dalla morte del giovane, e’ stata una giornata di preghiera a Baltimora, come chiesto dal governatore del Maryland, Larry Hogan. Dopo la giornata di violenze lunedi’, con migliaia di persone in strada che hanno bruciato auto e lanciato pietre contro la polizia, la citta’, in prevalenza abitata da neri, e’ stata teatro per tutta la settimana di una serie di manifestazioni in gran parte pacifiche. Venerdi il procuratore, Marilyn Mosby, ha incriminato sei agenti (tre sono afroamericani) per vari reati tra cui quello di omicidio di secondo grado e omicidio colposo. Gray mori’ a una settimana dall’arresto per 19 ferite alla spina dorsale. L’accusa piu’ grave, quella di omicidio di secondo grado, e’ a carico dell’agente Caesar Goodson (uno dei tre agenti neri), l’autista del furgoncino nel quale Gray venne caricato dopo l’arresto. Goodson dovra’ rispondere anche di abuso e condotta negligente. Altri tre poliziotti sono accusati di omicidio colposo (tra questi la nera Alicia White e il tenente Brian Rice) e due di abuso e condotta negligente. Gray, ha detto il procuratore Mosby, “fu arrestato illegalmente” poiche’ “non aveva commesso alcun crimine”. I sei sono stati arrestati e il giorno dopo, ieri, sabato, liberati su cauzione. .

Flag Counter
Video Games