Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Roma, 20 giu. – Il Gay Center risponde via twitter al Family Day di oggi a Roma. Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center, lancia sui social l’hastag #FamilyGay. “Per noi ogni giorno e’ #FamilyGay. Twitta anche tu il tuo amore per i tuoi diritti e per la tua famiglia”. “La manifestazione di oggi – dice Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center – e’ un salto nella preistoria dei diritti civili. In piu’ c’e’ da chiedersi se Alfano ed Ncd sono al Governo o gia’ in campagna elettorale per intercettare un voto d’opinione anti gay che comunque nel Paese e’ largamente minoritario e che lo vede alleato piu’ di movimenti estremisti come Militia Christi, cosa che non si addice molto a un ministro dell’Interno, che del Pd di Renzi. Le famiglie gay sono una realta’ a prescindere da chi vuole cancellarle. Come sono una realta’ i giovani che dalle scuole ai social network cercano risposte alla cultura della discriminazione e dell’omofobia. #FamilyGay e’ la nostra risposta”.

(AGI) – Roma, 20 giu. -  E’ di tre morti e 34 feriti il bilancio dell’attacco sferrato a Graz, seconda citta’ dell’Austria e capoluogo della Stiria, da un uomo armato che, a bordo di un suv, ha travolto la folla nella via dello shopping cittadino. A riferirlo e’ stato il governatore del Land, Hermann Schutzenhofer. L’aggressore, subito arrestato, sarebbe un 26enne austriaco “squilibrato”. La piolizia ha escluso che si sia trattato di un atto terroristico.

Autore attacco “squilibrato”, 26enne di origine bosniaca

   L’uomo si e’ lanciato a bordo del suv sulla Herrengasse, affollata via del centro cittadino. Poi, armato di coltello, avrebbe cercato di attaccare i passanti.
   Secondo il racconto di alcuni testimoni, l’uomo ha colpito “in modo apparentemente casuale”, travolgendo i pedoni e facendoli sbattere e rimbalzare sul cofano e il parabrezza. Una delle vittime, secondo quanto riferito dal quotidiano Mirror, potrebbe essere un bimbo di appena 7 anni. Alla folle gimcana del giovane e’ scampato il sindaco di Graz, Siegfried Nagl, che a bordo di uno scooter e’ riuscito a evitare il suv.(AGI)

(AGI) – Roma, 20 giu. – Dal risveglio della sonda Philae alla rottura tra Charlize Theron e Sean Penn, ecco le notizie della settimana da non perdere.

LUNEDI’La sonda interplanetaria Philae si risveglia sulla cometa dopo 7 mesi di sonno.

MARTEDI’Auto: Le immatricolazioni in Europa sono cresciute dell’1,3% a maggio, in Italia +10,8%. Per Fca aumento del 9% rispetto allo stesso mese del 2014. 

MERCOLEDI’ – Il ‘guerriero’ della Juventus Vidal si e’ schianatato a Santiago con la sua Ferrari. Lui e’ rimasto illeso, lievi ferite per la moglie e macchina seriamente danneggita.

GIOVEDI’ – E’ rottura tra Charlize Theron e Sean Penn. Dopo un anno e mezzo insieme, i due attori si sarebbero detti addio.

VENERDI’ -  GB: 3 sorelle con 9 figli giunte in Siria per unirsi a Isis

SABATO – Il presidente Mattarella invita alla solidarieta‘ e chiede aiuto alla Ue in occasione della Giornata mondiale del rifugiato. (AGI)

(AGI) – Roma, 20 giu. -  E’ di tre morti e 34 feriti il bilancio dell’attacco sferrato a Graz, seconda citta’ dell’Austria e capoluogo della Stiria, da un uomo armato che, a bordo di un suv, ha travolto la folla nella via dello shopping cittadino. A riferirlo e’ stato il governatore del Land, Hermann Schutzenhofer. L’aggressore, subito arrestato, sarebbe un 26enne austriaco “squilibrato”. La piolizia ha escluso che si sia trattato di un atto terroristico.
   L’uomo si e’ lanciato a bordo del suv sulla Herrengasse, affollata via del centro cittadino. Poi, armato di coltello, avrebbe cercato di attaccare i passanti.
   Secondo il racconto di alcuni testimoni, l’uomo ha colpito “in modo apparentemente casuale”, travolgendo i pedoni e facendoli sbattere e rimbalzare sul cofano e il parabrezza. Una delle vittime, secondo quanto riferito dal quotidiano Mirror, potrebbe essere un bimbo di appena 7 anni. Alla folle gimcana del giovane e’ scampato il sindaco di Graz, Siegfried Nagl, che a bordo di uno scooter e’ riuscito a evitare il suv.(AGI)

(AGI) – Roma, 20 giu. – Dal risveglio della sonda Philae alla rottura tra Charlize Theron e Sean Penn, ecco le notizie della settimana da non perdere. LUNEDI’ – SONDA MARTEDI’ – AUTO MERCOLEDI’ – VIDAL GIOVEDI’ – ROTTURA VENERDI’ – ISIS SABATO – Il presidente Mattarella invita alla solidarieta’ e chiede aiuto alla Ue in occasione della Giornata mondiale del rifugiato. (AGI)

(AGI) – Venezia, 20 giu. – Giornata di visita a Venezia per Michelle Obama che ha fatto tappa alla Biennale d’Arte e poi a Murano. La First Lady si e’ recata al mattino ai padiglioni della storica manifestazione, trattenendosi in quello statunitense in stile palladiano, e visitando poi velocemente altre rappresentanze nazionali. Dopo la visita a San Marco e la cena alla Giudecca di venerdi’ sera, Michelle e le figlie Sasha e Malia sono state accolte ai Giardini di Castello dal presidente della Biennale, Paolo Baratta, che ha raccontato di una First Lady entusiasta per la parte americana della 56ma edizione. Molto interessate anche le due ragazze, che hanno voluto conoscere Joan Jonas, il visual artist che rappresenta gli Usa a Venezia. Conclusa la visita di un’ora ai padiglioni, Michelle Obama si e’ recata in motoscafo a Murano per visitare una fornace per la produzione del vetro. Sulla piccola isola e sempre a distanza di sicurezza, come in tutta questa visita, la First Lady, ha trovato ad attenderla un gruppetto di residenti e turisti. .

(AGI) – CdV, 20 giu. – “Solo se radicata nella giustizia e nel rispetto della legge, l’economia concorre a un autentico sviluppo, che non emargini individui e popoli, si tenga lontano da corruzione e malaffare, e non trascuri di preservare l’ambiente naturale”. A 48 ore dalla pubblicazione dell’enciclica verde “Laudato si'”, Papa Francesco e’ tornato sui temi dell’etica imprenditoriale incontrando in Vaticano i Cavalieri del Lavoro, cioe’ gli imprenditori indicati come esempi per tutti dal Quirinale.

Papa, la disoccupazione giovanile non e’ colpa solo della crisi

“Il bene comune, fine ultimo del vivere associato, non puo’ essere raggiunto – ha ricordato loro – attraverso un mero incremento dei guadagni o della produzione, ma ha come presupposto imprescindibile l’attivo coinvolgimento di tutti i soggetti che compongono il corpo sociale”.

Secondo il Papa, “l’insegnamento sociale della Chiesa richiama continuamente questo criterio fondamentale: che l’essere umano e’ il centro dello sviluppo, e finche’ uomini e donne restano passivi o ai margini, il bene comune non puo’ considerarsi pienamente conseguito”. Nel suo discorso Francesco ha anche definito “lodevole” il proposito della vostra Federazione Nazionale che i suoi membri “mettano in evidenza, oltre al ruolo sociale del lavoro anche la sua portata etica”.

“Voi – ha detto ai Cavalieri del Lavoro – vi siete distinti perche’ avete osato e rischiato, avete investito idee, energie e capitali, facendoli fruttare, affidando compiti, chiedendo risultati e contribuendo a rendere altri piu’ intraprendenti e collaborativi. Ecco la portata sociale del lavoro: la capacita’ di coinvolgere le persone e affidare responsabilita’, in modo da stimolare l’intraprendenza, la creativita’, l’impegno”.

“Invoco su di voi, sulle vostre famiglie e sulle vostre attivita’ – ha poi concluso il Papa – l’intercessione di san Benedetto da Norcia, Patrono dei Cavalieri del Lavoro, e di cuore vi benedico. Per favore, non dimenticate di pregare per me”. (AGI)

(AGI) – Roma, 20 giu. – Sessanta pizzaioli, una tonnellata e settecento chilogrammi di mozzarella italiana, 1.500 chili di pomodori e 150 di olio extravergine di oliva, 1.700 chilogrammi di farina, acqua e trenta chili di lievito di birra brevettato e selezionato. Questi gli ingredienti per la pizza record preparata oggi all’Expo. Per prepararla ci sono cinque forni, 80 componenti della Nazionale italiana pizzaioli, 200 volontari che ‘vigilano’ sulla preparazione e sulla cottura della pizza, 40 persone addette allo spostamento dei forni. Tempo di cottura previsto: tre minuti per ogni metro di pizza. Il risultato della preparazione sara’ offerto a oltre 30mila visitatori di Expo e 300 metri di pizza saranno consegnati da volontari al Banco Alimentare di Milano.

 

Guarda la galleria fotografica

Per entrare nel libro dei Guinness bisognera’ battere il record stabilito in Calabria: 200 pizzaioli di Rende, in provincia di Cosenza, hanno creato una margherita lunga 1.299 metri. Il tentativo di oggi di battere il record, inolte, rappresenta un importante sostegno internazionale alla candidatura italiana all`iscrizione della pizza nella lista Unesco del patrimonio culturale immateriale dell`umanita’. .

(AGI) – Genova, 20 giu. – “Abbiamo contato circa 170 persone sugli scogli. Di questi, circa 110 sono musulmani che, soprattutto uomini con poche donne e un bambino, stanno osservando il Ramadan (un mese di digiuno giornaliero, dall’alba al tramonto per i fedeli del Corano, ndr). Una sessantina, invece, sono cristiani”. Cosi’ Fiammetta Cogliolo, responsabile della Croce Rossa ligure, fa il punto della situazione sull’emergenza migranti nella zona di Ponte San Ludovico, a pochi metri dal confine italo-francese, nel comune di Ventimiglia. “Ieri – aggiunge Cogliolo – in 14 hanno chiesto di essere accompagnati alla stazione e una decina hanno detto che oggi li avrebbero seguiti”. Alla stazione, dove la maggior parte dei migranti ha accettato di trasferirsi nei locali messi a disposizione di Rfi “e’ piu’ difficile fare censimenti – aggiunge la responsabile della Cri Liguria – perche’ i migranti possono allontanarsi in ogni momento. Sulla base dei pasti che distribuiamo abbiamo calcolato circa 500 persone”. Per quanto riguarda i profughi sulla scogliera dei Balzi Rossi “rispetto alla diffidenza dei primi giorni – prosegue Cogliolo – oggi la situazione e’ molto cambiata. C’e’ molta collaborazione e i migranti cercano di ripulire dai rifiuti, portano via la spazzatura e si rendono utili come possono. Durante il giorno i musulmani sugli scogli pregano e leggono libri. Tutti hanno chiesto di poter avere cartine dell’Europa: vogliono avere informazioni e i volontari stanno loro insegnando un po’ di italiano”. Nel pomeriggio, nella zona della stazione, e’ prevista una manifestazione dei centri sociali provenienti da tutta Italia in segno di solidarieta’ con i migranti in occasione della giornata mondiale del rifugiato. “Come Croce Rossa – conclude Fiammetta Cogliolo – abbiamo potenziato il personale sia qui, a Ponte San Ludovico, sia in stazione: speriamo che vada tutto bene”. Non sarebbe stata autorizzata, invece, una iniziativa di segno opposto, promossa dal Front Nazional, partito nazionalista della destra francese, per protestare contro la presenza dei profughi al confine.(AGI) .

(AGI) – Messina, 20 giu. – Un ragazzo di 21 anni e’ stato ferito alle gambe da un colpo di pistola esploso nel corso di una lite avvenuta a Messina. Il giovane, gia’ noto alla forze dell’ordine, e’ stato raggiunto da un proiettile al ginocchio. Le sue condizioni non sono giudicate gravi, e’ stato medicato e subito dopo dimesso con una prognosi di quindici giorni. Il ferimento si e’ verificato nel quartiere di Santa Lucia sopra Contesse, nella zona sud della citta’. Sulle modalita’ emergono ancora pochi particolari, le indagini sono condotte dai carabinieri che stanno cercando di scoprire il responsabile ed il movente. L’allarme e’ scoppiato in piena notte con una telefonata di un cittadino al 112 che ha segnalato una rissa a Santa Lucia sopra Contesse con l’esplosione di alcuni colpi di pistola. Poco dopo il giovane e’ arrivato al pronto soccorso del Policlinico con una ferita di arma da fuoco al ginocchio sinistro. Per tutta la notte i carabinieri hanno ascoltato diverse persone per cercare di ricostruire dinamica e movente. (AGI) .

Flag Counter